Sigarette di contrabbando al porto, denunciati due marittimi - Live Sicilia

Sigarette di contrabbando al porto, denunciati due marittimi

L'operazione della guardia di finanza e dell'Agenzia delle Dogane del capoluogo siciliano
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sequestrato un carico di sigarette di contrabbando al porto, denunciati due marittimi. I finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo e i funzionari dell’Ufficio delle Dogane, all’interno del porto di Palermo hanno sottoposto a controllo due dipendenti di una nota compagnia di navigazione che sono stati trovati in possesso di oltre 20 chili di sigarette di contrabbando.

I due marittimi erano in procinto di raggiungere, con una valigia ed un voluminoso pacco di cartone, il varco d’uscita del porto. Sono stati fermati dai militari delle Fiamme Gialle che, insospettiti dal comportamento nervoso dei due, hanno proceduto a una perquisizione del bagaglio e dello scatolone all’interno dei quali sono state trovate 102 stecche di sigarette senza contrassegni del Monopolio di Stato. I due marittimi sono stati denunciati a piede libero per contrabbando di tabacchi, le sigarette sono state sequestrate.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *