Sigel Marsala, Serena Moneta sceglie il club siciliano - Live Sicilia

Sigel Marsala, Serena Moneta sceglie il club siciliano

Undicesimo e ultimo elemento a legarsi in azzurro per la stagione 2022/2023 di A2
0 Commenti Condividi

MARSALA (TP) – E’ finita per cedere alle lusinghe della Sigel Marsala Volley Serena Moneta, undicesimo e ultimo elemento a legarsi in azzurro per la stagione 2022/2023 di A2. L’opera di convincimento lunga anni da parte del direttore sportivo Maurizio Buscaino ha portato i suoi frutti con la firma dell’attaccante di Tradate (Varese) con tante presenze in A1 e A2. Classe 1990, Moneta che è una schiacciatrice-ricettore consegnerà alla Sigel una invidiabile conoscenza della categoria dall’alto delle oltre 100 presenze in serie A, oltre che solidità in attacco ed in seconda linea. Per l’atleta si tratta della decima annata di serie A e il suo inserimento nella squadra conclude un vivace mercato targato “Bracci/Buscaino”.

“Sono contentissima, era quello che mi ci voleva – sono le prime parole della nuova atleta della Sigel Marsala -. In qualche modo avevo promesso e affermato che sarei tornata in Sicilia a giocare e ci sono riuscita, in quanto sono diretta in un luogo meraviglioso. Con il direttore Buscaino, che conosco da anni, un primo contatto era avvenuto subito e per fortuna l’intesa è stata raggiunta rapidamente. Pochi anni fa c’è stata qualcosa di più di una semplice possibilità di venire a Marsala e sono contenta sia successo adesso in quello che, per mia volontà, dovrebbe trattarsi del mio ultimo importante anno nel volley prima di prendere una decisione sul’eventuale ritiro. I miei genitori che sono i primi tifosi, come hanno sempre fatto, mi seguiranno con la loro presenza fisica anche in questa avventura e saranno sugli spalti a sostenere me e la mia nuova squadra già per la prima interna di campionato. Mi reputo fortunata perchè a casa mia posso dire di avere vicino una sorta di “famiglia allargata” che mi segue ovunque io sia stata”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.