"Silvestre andrà all'Inter |Balzaretti resterà altri 3 anni" - Live Sicilia

“Silvestre andrà all’Inter |Balzaretti resterà altri 3 anni”

Il presidente del Palermo rompe gli indugi: "Ho incontrato Moratti e siamo d'accordo. Lo cederemo per una cifra tra 8 e 10 milioni. Balzaretti resterà con noi". Il Varese ha esercitato ieri l'opzione su Kurtic ma il Palermo lo ha già controriscattato. Risolta in favore dei rosa anche la compartecipazione di Darmian con il Milan.

IL PRESIDENTE ZAMPARINI
di
42 Commenti Condividi

Matias Silvestre è ad un passo dall’Inter. La conferma arriva direttamente dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che ha avvicinato il difensore centrale al club nerazzurro: “Ho incontrato il Presidente Moratti – ha sottolineato Zamparini a Radio Radio – ci siamo visti per parlare di affari nostri, poi il discorso è andato su Silvestre e posso dire che siamo sulla stessa linea per trovare l’accordo. Direi che le possibilità di chiudere sono del 99%. Ci rivedremo, è più semplice chiudere in due minuti tra presidenti che tra direttori sportivi. Lo cederemo per 8-10 milioni di euro”. Nelle ultime ore si è parlato di una possibile cessione di Balzaretti al Milan; Zamparini stoppa con decisione questa ipotesi: “Balzaretti non ha rifiutato il rinnovo, ci siamo incontrati col suo procuratore la settimana scorsa, rinnoveremo per 3 anni, non ci saranno problemi. Lui ormai è esperto, ti dà tanta sicurezza, è bravo, e sono rimasto soddisfatto della sua prestazione contro l’Irlanda. La nostra preoccupazione è quella di sfoltire la rosa, perché abbiamo tanti calciatori di qualità come Vazquez, Zahavi, Ilicic, c’è Brienza, quindi vedremo”. Il patron rosanero affronta anche altri caratteri di mercato: “Ujkani e Morganella tornano da noi, Gonzalez tornerà a Novara. Migliaccio ci ha chiesto di partire, se trova la possibilità di andare via noi potremmo sostituirlo con Bradley o Rios. Abbiamo preso Dybala, l’ho pagato 12 milioni, è il miglior calciatore sudamericano di questo periodo. Abbiamo preso Sosa che lo stava trattando il Napoli. Credo che la squadra sia di buon livello, Ujkani tornerà qui da noi, Viviano credo andrà via. Pinilla è del Cagliari sicuramente, perché Cellino mi ha telefonato e i primi di luglio lo riscatterà. Schelotto? Sarebbe il desiderio di Marino per fare qualche lira (ride, ndr). A noi non interessa, lui è un ottimo calciatore ma non ci sono i soldi per prenderlo, né per noi né per altri club credo”. Infine una chiosa sulla prossima stagione: “L’anno scorso la squadra era buona, ma mancava la condizione fisica. Quest’anno ho cambiato un po’, ci sono persone al massimo livello che ci seguono, anche dal punto di vista sanitario. Ogni calciatore dev’essere seguito. Penso che faremo un campionato di ottimo livello, subito dietro le grandi, perché tanti nostri calciatori sono richiesti dalle big. Questo significa che non sono scarsi”.

Il Varese, attraverso un comunicato apparso sul proprio sito mercoledì sera, ha reso noto di aver esercitato i diritti d’opzione per Jasmin Kurtic dal Palermo. Il club rosanero, a distanza di poche ore però ha esercitato il controriscatto riprendendosi lo sloveno che dovrebbe poi essere girato al Chievo nell’operazione Bradley. L’operazione è stata ufficializzata stamattina con un comunicato sul sito della società rosanero. Oltre al controriscatto di Kurtic il club di Zamparini ha risolto in proprio favore la compartecipazione di Matteo Darmian con il Milan.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

42 Commenti Condividi

Commenti

    “…………tanti calciatori di qualità come Vazquez, Zahavi, Ilicic.” INFATTI ABBIAMO NOTATO QUEST’ANNO LE LORO QUALITA’!!!!!

    Diceva TOTO’: “…MA MI FACCIA IL FAVORE!!!!”

    in compenso abbiamo tanti tifosi di qualità……..pessima….
    forza Zamparini e forza Palermo

    VERGOGNA. l’unico giocare degno di giocare in serie A era silvestre. e come al solito VENDUTO per mancanza di obbiettivi e di programmazione.

    forse finalmente Zamparini ha fatto bene, 8 – 10 mln per Silvestre mi sembrano la cifra giusta e speriamo che Balzaretti torni quello di una volta….

    Tanto baccano per nulla, siamo proprio degli idioti ma come abbiamo fatto a non capire che stavamo per retrocedere per colpa della cattiva condizione fisica della squadra. “Penso che faremo un campionato di ottimo livello, subito dietro le grandi, perché tanti nostri calciatori sono richiesti dalle big. Questo significa che non sono scarsi”. Porca miseria tale e uguale a “abbiamo allestito la squadra più forte di sempre”, sarà un virus estivo che si impossessa di questo individuo.

    Ricominciano le solite dichiarazioni estive trionfalistiche a “pene di cane”!!
    Intanto stiamo vendendo uno dei pochi giocatori da serie A (Silvestre) in foza al Palermo. Quest’anno il mio abbonamento dovrà sudarselo davvero il Presidente. Non intendo passare un altro anno a fare “vuredda frarici”. Prima vedere cammello, che per adesso non mi sembra nemmeno un piccolo dromedario!

    io non mi abbono.

    @ caludio e luigi

    Se non sbaglio è stato Silvestre a dire di volere essere ceduto, deluso dal campionato disputato dal Palermo, questo come se col Catania, in passato, avesse raggiunto grandi traguardi

    Lasciamolo solo a lui piace stare al centro dell’attenzione sparando bugie e falsi proclami trionfalistici ogni giorno.
    La squadra e’ forte cosi’ convinto lui i soldi la societa’ sono suoi l’unica cosa che possiamo fare noi tifosi e’ quella di isolarlo a se stesso.
    Ciao a tutti.

    con quest’uomo siamo stati 10 anni protagonisti, sciacquatevi la bocca prima di parlare….

    Falsi proclami trionfalistici? Lasciamo solo? Il virus che s’impossessa di quest’individuo nel periodo estivo? Verrebbe cinicamente da dire che siamo poveri e superbi…c’è poco da fare, lo siamo sempre stati e tali rimarremo. Ma come, la campagna acquisti ancora manco è iniziata, abbiamo Perinetti che è un attento uomo-mercato, Sannino che è un allenatore che ha fatto bene, Balzaretti che sta facendo gli Europei oggi ha rinnovato per tre anni, così come resterà Miccoli, e la cosa ovviamente tra i cronici denigratori di Zamparini passa in silenzio, come sarebbe passata in silenzio la conferma di Sivestre. Ma siccome Silvestre è andato via allora dagli all’untore perchè ha venduto Silvestre, come se Silvestre invece di richiedere lui di andare via si fosse legato ad un palo della luce di Via del Fante pur di restare. Sono convinto, o almeno lo spero, che verrà allestita una buona squadra, aspetto prima di giudicare, ma il voistro livore verso non la società ma verso Zamparini, reo in ogni caso di avervi fatto sentire calcisticamente importanti visto che prima contavate, contavamo, (sempre calcisticamente) quanto il due di coppe a briscola, proprio non lo afferro nella logica delle cose. Ha toppato l’ultimo campionato? E vabbè, chi lo nega, e gli altri? Non vi sono piaciuti manco quelli? Che caspita volete…Champions e scudetto, perchè prima li vincevamo e adesso è Zamparini che non ce li fa vincere più. Ma finitela, questa non è critica ma ridicolaggine mista a invidia.

    Per potere fare quello che ha fatto il palermo negli ultimi due lustri è dovuto arrivare un friulano,nessun altro ha mai fatto tanto.Piaccia o non piaccia.Condividendo tutto quello che scrive Prince,aggiungo un aforismo:non fare del bene se non sopporti l’ingratitudine.Zamparini ha fatto del bene e sopporta l’ngratitudine. Vi pare poco?Meditate scettici!!!

    Ciao Prince,la tua è,mi rendo conto,una deformazione professionale.Le tue arringhe nel “foro” di livesicilia sono diventate proverbiali e immancabili.Mi chiedo,perchè continui ancora a rovinarti le dita sulla tastiera del pc…E’ tempo perso…Dopo anni di calcio ai vertici della serie e C e nei bassifondi della B cosa vuoi che siano dieci anni nel calcio che conta?Cosa vuoi che sia vedere nei piccoli centri siciliani,frotte di ragazzini che giocano a pallone indossando la maglia di Miccoli o di Corini?Il mercenario-mercante friulano si sta facendo i cavoli suoi,io ho avuto la fortuna di abbonarmi per dieci anni in un campionato di serie A,e parafrasando quello che qualcuno ha scritto su uno striscione :”minchia all’Olimpico sono stato a vedere una finale di coppa Italia contro l’Inter di Zanetti…”
    Un abbraccio dalla provincia agrigentina.

    @ isidro…..per onestà è giusto dire che Zamparini ha fatto soprattutto il suo di bene perchè da imprenditore qual’è ha fatto soprattutto i suoi interessi che poi sono stati anche quelli della città e della squadra. Credo che qualsiasi altro presidente che faccia calcio a certi livelli curi soprattutto i suoi interessi che logicamente vanno di pari passo con quelli della squadra. Resta evidente che il Palermo calcio nato nel lontano 1900 solo con lui ha raggiunto questi livelli e questo lo si deve ovviamente anche alla passione di noi palermitani. Ciò non significa che Zamparini per questo abbia in mano la patente di immunità da qualsiasi critica, ci mancherebbe, anche perchè i suoi errori li ha fatti e li farà, ma sminuire una bella favola che comunque va avanti dal maggio del 2004 ad oggi non è giusto, non è corretto, non è da tifoso.

    Ti saluto jei e ti ringrazio. No, nessuna deformazione professionale, trovo nonostante tutto questo spazio tra i migliori su cui discutere di calcio e del nostro Palermo e magari mi ci soffermo un attimino più del necessario. La vera deformazione sta nel fatto di dire la mia laddove leggo commenti che reputo insensati, ma poi a conti fatti stiamo parlando di calcio, e il calcio resta una fonte di guadagno milionario per altri, per noi resta un gioco, una passione. Zamparini qui ha un merito particolare e la redazione giustamente lo sa, quello di calamitare un notevole numero di interventi, quando non si parla di lui del Palermo si parla poco.

    Un abbraccio.

    Gentile Redazione, potrebbe delucidare il sottoscritto ed i tanti che, al pari di me, non riescono a capacitarsi di come i Regolamenti Federali valgano – a corrente alternata – , a seconda di chi e nei quali confronti vadano applicati…!?
    Mi spiego meglio, il Presidente Zamparini, non più tardi di 2 mesi fa, al termine di una lunga querelle dinanzi gli Organi di Giustizia Sportiva, é stato colpito da un PROVVEDIMENTO DI INIBIZIONE DELLA DURATA DI UN ANNO.
    Ebbene, i Regolamenti Federali, in tal senso, per qualsivoglia categoria, precludono al dirigente INIBITO, oltre che firma e rappresentanza in atti sportivi ufficiali (trasferimenti, ecc.), anche e soprattutto LA POSSIBILITA’ DI RILASCIARE INTERVISTE AD ORGANI DI STAMPA, pena incorrere in recidiva e conseguente ulteriore comminazione di squalifica a tempo !

    Come mai il solerte Presidente Abete e, comunque, gli Organi preposti a vigilare sull’osservanza delle sanzioni comminate non muovono alcun rilievo al Presidente del sodalizio rosanero ?!

    Inoltre, se la mia perplessità ed il conseguente sospetto risponde a verità, il futuro trasferimento di Silvestre all’Inter nascerebbe (per esplicita ammissione del Presidente) da una trattativa VIZIATA da una palese violazione del Regolamento Federale, in quanto “un dirigente, colpito da inibizione a ricoprire incarichi ufficiali di rappresentanza della propria società, sebbene solo in sede sportiva e non già in quella amministrativa, non può in alcun modo trattare la cessione o acquisto di tesserati”; benché poi – naturalmente – la firma sul trasferimento non verrà comunque apposta da Zamparini, in un momento come quello attuale, di grande enfatizzazione del rispetto ferreo delle regole, sarebbe quantomeno di buon gusto che il presidente si attenesse alle regole che ha accettato, imponendosi oltre che un sano SILENZIO STAMPA, anche comportamenti in linea con i regolamenti che SONO UGUALI PER TUTTI, dalla serie A sino alla III°° categoria dilettanti.

    Attendo lumi e risposte in merito alla presunta violazione del Regolamento, quotidianamente commessa da Zamparini, in barba ai Regolamenti Federali vigenti ed alle Autorità preposte a farli rispettare.

    In fondo, la Legge é pur sempre uguale per tutti e Zamparini, contravvenendo costantemente alle regole (accettate per Statuto Federale), esprime solo ad un gesto di grande inciviltà e barbarie, oltre che incorrere in una mera violazione dei citati regolamenti dell’ordinamento sportivo.

    Grazie.

    E’ proprio vero che chi si accontenta gode…

    Silvestre.
    Comprato a 7.
    Venduto a 8.
    Dilettanti

    Gli AAA Aciddazzi Attassatori Arraggiati sono pregati di NON, ripeto NON, abbonarsi.
    Infatti finchè si limitano a fare commenti nei vari blog, poco male. anzi godo a vederli piangere e a sentirli schiattare di rabbia contro Zamparini (come se avessero alternative). Ma allo Stadio no, proprio non li sopporto. Non sopporto quelli che fischiavano Cavani e il Flaco, non sopporto quelli che fischiano Ilicic prima che tocca palla, non sopporto quelli che quando Miccoli segna sono incavolati con Zampa (perchè una volta disse che aveva 20 minuti nelle gambe) ecc
    AAA statevi a casa. risparmiate, mangiate le lasagne e non rompete…

    Balzaretti oggi ha rinnovato per tre anni??????????, sarà il caldo. Che caspita volete champions e scudetto? guardando ciò che fa l’udinese e considerando il divario di grandezza in tutto tra le due società bhe SI. “Prima li vincevamo e adesso è Zamparini che non ce li fa vincere più”; morale della favola siccome prima andava in una certa maniera adesso possiamo pure accontentarci anzi già è anche tanto quindi dobbiamo stare zitti e subire passivamente.

    via gli pseudo tifosi….statevene a casa e lasciate il Palermo nelle mani di Zamparini….tutti uomini di successo….
    10 anni di vittorie e soddisfazioni, nemmeno queste sono bastate a cancellare il sangue strisciato.
    Il Palermo Calcio non ha bisogno di voi…
    Pochi ma buoni
    Forza Palermo

    Alessandro, alla facciazza tua! Continua pure a rosicare, tu e sti aciddazzi qua sopra!

    @ Claudio e Toni…non è un fatto di accontentarsi, è un fatto di onestà. Se per una vita non sei stato nessuno adesso non puoi pretendere che chi ti ha fatto bene o male diventare qualcuno ti dia tutto quello che vuoi. Accontentarsi no, ma manco fare adesso la guerra alla società (o per meglio dire a Zamparini) quando per una vita ci si è stati zitti zitti e buoni buoni ad assupparsi spettacoli indecorosi e gestioni fallimentari senza pipitiare.

    @ Alessandro….perchè vuoi queste spiegazioni dalla redazione di Livesicilia e a che titolo poi? Perchè non esterni queste tue perplessità alla Federazione che ti assicuro ha un suo sito e tanto di indirizzo telematico, oppure glielo chiedi direttamente alla Palermo calcio.
    P.S…..Alessandro un’altra domanda….per quale squadra tifi?

    È notevole come alla voce «vittorie» ci sia l’ultima pietosa stagione.
    È vero: a VOI non interessa la crescita del Palermo (era in finale di Coppa Italia, era in UEFA, arrivò ottavo).
    A VOI interessa la serie A e basta. CHe la squadra sia arrivata sestultima non vi interessa.
    Che sia stata distrutta da Zampaini, nemmeno.
    Che il gioco era assente, anzi era proprio uno strazio a voi va bene.
    Che c’erano più strisciati che rosanero (mai successo) per voi era ottimo.
    Godetevi la Zamparinese. Voi non tifate Palermo.
    Tifate Zamparini.
    È diverso.
    Shhh che il Padrone ci sente e se ne va.
    Siete VOI che non avete idea di cosa sia la B e la C.
    Idolatri

    e complimenti alla Società che svende Silvestre (preso a 7, dato a 8) e compra la difesa del grande Novara.
    il Novara.
    il Novara.
    il Novara.
    Cammello da B.
    Sta smobilitando, poi voi sperate, come l’anno scorso. Sperate in una diagonale, in una verticalizzazione, in uno straccio di ombra di gioco.
    Sperate.
    Quello distrugge e voi sperate, beandovi degli insulti che ci vomitate.
    Sarete contenti per questo. Io per il mio Palermo ci sto male.
    Zamparini ha creato, Zamparini sta distruggendo tutto.
    Il Novara.
    6mila abbonati. Pure assai sono

    danielerosanero, i pochi e manco buoni sono semmai sti quattro attassatori. Ma poi guarda un po’ stu Alessandro, in un’epoca di partite, vendute, campionati falsati, scudetti revocati, scommessopoli, calciopoli e moggiopoli, cosa fa, si va appreca alle inibizioni di Zamparini a cui tuttu si ci può diri ma almeno tiene la società lontana da problemi economici e da vergogne come quelle che si sentono. Alessandro, la violazione la fai tu a parlare del Palermo, statti a larga.

    VEDIOAMO SE SONO IDOVINO. IL PROSSIMO COLPO SARA’ QUELL’ATTARONE DI ARONICA SCARICATO DAL NAPOLI E CHE APPRODERA’ AL POSTO DI SILVESTRE. UN GIOCATORE SCARSO TECNICAMENTE CHE ERA IL NEO DELLA DIFESA PARTENOPEA. SONO SICURO CHE APPRODERA NELLA NAVICELLA CHE NAUFRAGHERA’ QUEST’ANNO.

    No…no….bla bla bla, noi tifiamo Palermo eccome, semmai ho qualche dubbio che sia tu a tifarci tanto è l’astio che hai verso il presidente della storia ultracentenaria del Palermo che ha fatto qualcosa di concreto. Zamparini non ha distrutto, ha creato laddove non esisteva nulla, non credo che prima di lui tu andavi scrivendo chissà dove parlando delle gesta di quel Palermo o attaccando i vecchi presidenti come fai puntualmente adesso con Zamparini. Qui non si ha nessun padrone, Zamparini è un padrone nella tua testa e in quella di pochi fissati. Se tu, a differenza degli altri, sei quello che hai idea di cosa sia la B e la C potresti evitare questa farsa continua solo perchè ti sta sugli zebedei Zamparini, perchè Zamparini ha sbagliato l’ultimo campionato ma ne azzeccato altri sette facendo (spero) divertire anche quelli come te sempre pronti a criticare. Sta smobilitando….la difesa del Novara? Ma chi te le racconta ste cose, io credo che adesso tu stia perdendo anche un po’ di credibilità, almeno aspetta che finisce il mercato e poi ti scateni, ma che vai cianciando adesso,…a che titolo…a che pro? Poi per carità amico mio, poi scrivi quello che vuoi, ci mancherebbe!

    Per favore, attassate il Milan (che vuole Balzaretti). Non curatevi del nostro Palermo! anzi scordatevelo, per favore…..

    Caro Prince poveri e superbi nel gioco del calcio non esiste.
    Esiste il parere che singolarmente ogni tifoso e’ libero di dare giusto o sbagliato che sia.
    Io ho sempre detto che sono grato a Zamparini perche’ ci ha riportato nel calcio che conta ma, questo non significa che non posso criticarlo su alcune scelte fatte negli ultimi 2 anni.
    Ti faccio una domanda oltre Miccoli chi c’e nella rosa attuale che permetta alla squadra di fare un salto di qualita’?
    Ciao a tutti.

    al solito.
    ho scritto che zamparini ha creato.
    e’ palese ch sta distruggendo.
    hai ragione, parliamone il 31 agosto.
    quando gli abbonati non arriveranno a 7mila.
    ci chiamate aciddazzi, vi brucia tantissimo che ne capiamo di pallone piu’ di voi.
    succede, noi guardiamo i valori in campo, voi le parole di zampa.

    @ Carmelo, ti do ragionissima, è ovvio che sia nel diritto di tutti i tifosi criticare e dare la propria opinione, e spesso tra l’altro Zamparini ha fatto scelte tali da meritarsi le critiche. Questo è un discorso, che condivido, buttare a mare però quanto di buono si è fatto dal maggio del 2004 ad oggi, disconoscendo i risultati e i traguardi raggiunti nella consapevolezza che questi traguardi prima erano impensabili, il tutto perchè si deve combattere una battaglia per alcuni personale contro Zamparini la cui colpa principale agli occhi di taluni è soprattutto quella di essere friulano e di appartenere ad un’altra dimensione imprenditoriale rispetto a Palermo ed ai palermitani, questo è un altro discorso.

    Oltre a Miccoli e a Balzaretti, che tu non citi, nel’attuale Palermo ritengo che i giocatori maggiormente qualitativi siano Donati ed Abel Hernadez, fermo restando che Migliaccio e Silvestre ad oggi sono ancora rosanero anche se è quasi certo che andranno via. Su Ilicic devo dirti che continuo a ritenerlo un talento inespresso, non un campione ma un ragazzo che ha qualità da vendere ma un carattere tale da impedirgli di spiccare definitivamente il volo. E’ chiaro che il Palermo deve essere riveduto e corretto ed in tal senso confido nella competenza di Perinetti, non disprezzerei come per ora fanno molti il ritorno di Franco Brienza, molto ma molto migliorato in questi anni e che con Sannino ha fatto oggettivamente bene. In coppia con Miccoli potrebbe fare ottime cose.

    Beh bla bla bla, se capire di pallone e criticare qualsiasi cosa faccia o dica la società e il suo presidente, o etichettare ogni giorno i nostri giocatori come bidoni o scarpari, preferisco non capirne niente. A me personalmente delle parole di Zampa non è mai fregato nulla, semmai siete voi che costruite un processo ad ogni sua affermazione o movimento, io guardo i fatti e i fatti per ora dicono che la gestione di Zamparini è stata positiva, la migliore fin qui avuta a Palermo dal 1900 ad oggi. Che poi l’anno scorso si è giocato a tratti da cani, quello non lo nego e ci mancherebbe pure.

    vedi, Prince, tu fai di tutta un’erba un fascioo.
    io crtico aspramente lo zamparini degli ultimi 20 mesi.
    quello che sta invecchiando male.
    quello che ha demolito per (…) il Palermo piu’ bello che aveva costruito lui stesso.
    si deve guardare al futuro.
    tu ragioni invece al passato, sempre.
    il presente? sestultimi. e squadra di brocchi. a parte i soliti noti.
    poi se non vuoi capire manco questo, amen.
    ma non stupitevi quando gli abbonati saranno meno di 7mila. il palermo al presente e’ una rosa scarsa. si, hai letto bene: scarsa. sestultima. buon divertimento.
    (e si’, noi gufi ci abbimo preso da settembre dello scorso anno. squadraccia, a parte il Fuoriclasse)

    @ bla bla bla….già condivido un po’ di più il tuo ragionamento. No, non guardo al passato, lo evoco semmai quando si disprezza il presente. Che nel calcio si debba guardare avanti e non dietro concordo, se però si cancella in un colpo solo quanto di buono fatto fin qui solo perchè si sono sbagliate talune scelte ed è andata male l’ultima stagione, allora mi viene quasi naturale sottolineare quanto di buono questa società ha comunque fatto anche in proporzione a quello che non si era mai fatto prima. Continuo però a dirti che hai già classificato il nuovo Palermo come se il mercato si fosse chiuso oggi, la tua critica al momento è alquanto intempestiva.

    Non capisco perché se uno critica l’operato del Palermo e del suo presidente è un “aciddazzo”! Così come parlavo benissimo fino a due anni fa parlo male dopo una stagione fallimentare, piena di partite penose senza uno straccio di idea o di gioco.
    Se io devo abbonarmi ho tutto il diritto di pretendere una squadra competitiva; sono tifoso del Palermo, non “malato” del Palermo. Se gioca bene applaudo, se gioca male fischio. Se vince mi esalto, se perde mi deprimo. Se gioca una finale a Roma ci vado, se gioca contro l’ultima della classifica a fine stagione resto a casa. Per me il calcio è uno spettacolo; se gli attori sono bravi applaudo altrimenti fischio. Tutta questa “riconoscenza e gratitudine” a prescindere non mi appartiene e mai mi apparterrà. Questa è la differenza tra un tifoso e un “malato” di calcio (o di qualsiasi altro sport).
    Ringraziando Dio ho anche altri interessi…

    Allora Claudio, forse non hai capito, qui nessuno critica il diritto alla critica, quello che dici tu lo condivido in pieno ma il discorso è un po’ diverso. Ti faccio un esempio, io sto disoccupato da una vita e faccio la fame, arriva uno di fuori, mi reputa in gamba e mi fa lavorare nella sua attività facendomi fare la vita che per anni sognavo e che guardavo fare agli altri. All’inizio non mi lamentavo e ci mancherebbe pure, poi però comincio a pretendere il posto di prestigio e uno stipendio sempre più alto, e non avendolo comincio a sputtanare sistematicamente chi quel benessere me l’ha comunque dato. Ora, ciò non vuole dire che se il datore di lavoro conduce male l’Azienda o mi tratta male io non lo possa o lo debba criticare, ma di qui ad attaccarlo qualsiasi cosa faccia o dica mi sembra ingiusto, di qui a considerarlo un nemico che non vedo l’ora che si levi torno pur nella consapevolezza che dopo di lui c’è il rischio che torni a fare il disoccupato, lo trovo insensato. Poi ognuno può pensarla come vuole, questo è il mio pensiero che manifesto per la milionesima volta sull’argomento.

    prince, ti do ragione sulle critiche intempestive.
    Come spero tu mi darai ragione sulla rosa attuale: una rosa arrivata sestultima.
    E quindi scarsa

    @ivan
    a Lei, nemmeno mi rivolgo, tanto – dalla Sua risposta – si evince il suo grado culturale e di civiltà !
    Io, infatti, non ho offeso nessuno, ma semplicemente chiesto una risposta alla redazione (che, beninteso, si giova delle esclusive del Presidente Zamparini per alimentare il proprio forum e quindi assicurarsi un elevato numero di utenti attivi, per cui mai si sognerebbe di rivolgere tale quesito agli interessati od agli Organi di competenza…per evidente conflitto di interessi!).

    @prince
    A Lei, gentile e garbato utente, invece, rispondo volentieri.
    Rivolgo il quesito alla Redazione in quanto (come sopra evidenziato) é sempre pronta e sollecita nel riferire circa le uscite pubbliche del Presidente, ben conoscendo però i limiti ed i regolamenti vigenti nel mondo pallonaro….!
    Non mi rivolgo alla F.I.G.C., in quanto essendo un vero sportivo e tifoso del Palermo (e così soddisfo la curiosità dei tanti tifosi – per nulla sportivi – che popolano il forum), se lo facessi da privato cittadino, dovrei fare un esposto e provocare le reazioni sanzionatorie nei confronti di Zamparini. Infatti, per gli agnostici, basta leggere le CARTE FEDERALI per rendersi conto del fatto che il Presidente stia violando le disposizioni in vigore e che quindi sarebbe perseguibile e punibile con ulteriori squalifiche, recidivamente.

    A tutti i tifosi del Palermo ed antisportivi (di tale Forum) rammento, inoltre, che l’inibizione che ha colpito Zamparini riguarda proprio il filone d’inchiesta sulle drogate plusvalenze artatamente create all’estero per giustificare compravendite di atleti, cui venivano attribuiti investimenti esorbitanti – mediante società di comodo – con storni e ritorni di denaro……quindi, come potete constatare, siamo perfettamente in tema con gli scandali attuali dai quali nemmeno il Presidente può definirsi estraneo !!!

    Prima di parlare, prego gli utenti di documentarsi e risparmiare offese gratuite a chi, come me, é tifoso ma anche sportivo, e come tale quindi, rispettoso dei Regolamenti Federali e delle leggi civili.

    Grazie alla redazione se pubblica il mio commento e se, magari, risponde al quesito.

    Gentile Alessandro, lei non ha nozione di cosa sia un’esclusiva. Non sono interviste esclusive quelle di Zamparini. In ogni caso, noi facciamo sempre le nostre domande. Saluti.

    Caro Roberto, ti faccio un esempio…..un’esclusiva sarebbe quella che Vi ho – personalmente grazie alle mie relazioni – consentito di fare circa 4 anni fa, con l’intervista ad Ernesto Bronzetti (il quale annunciava Ronaldinho in Italia, anzi al Milan, ed era solo il mese di aprile) e Paolo Casarin sulla rivista il Palermo da Voi, all’epoca, edita …..?!

    Come vedi, conosco bene la differenza, così come tu sai quanto io conosca i Regolamenti Federali (benché, magari, sia un po’ arrugginito)….e, quando Ti attribuisco una “esclusiva”, faccio riferimento al fatto che la Vs testata on line é la prima a riportare certe notizie di casa rossonero, rispetto ad altri quotidiani on line….: di fatto, quindi, non faccio altro che elogiare il lavoro Tuo e della Redazione tutta (che saluto affettuosamente e con la quale mi complimento).

    Grazie, cmq, per lo spazio e…. attendo sempre lumi circa il quesito… ; – ) !!!

    Buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.