Singapore, basta cure mediche a chi non si vaccina - Live Sicilia

Singapore, basta cure mediche a chi non si vaccina

La decisione è stata presa dal ministro della Sanità Ong Ye Kung
CORONAVIRUS
di
1 Commenti Condividi

A Singapore, dal prossimo 8 dicembre, le persone che non sono vaccinate per scelta contro il Covid e lo contraggono dovranno pagarsi le spese mediche.

La decisione è stata presa dal ministro della Sanità Ong Ye Kung che ha parlato della necessità di dare un “segnale importante” ai no vax. “Attualmente, le persone non vaccinate costituiscono una maggioranza considerevole di coloro che richiedono cure ospedaliere intensive e contribuiscono in modo sproporzionato alla pressione sulle nostre risorse sanitarie”, ha affermato il ministro della Salute Ong Ye Kung.

Le spese mediche per le persone non idonee alla vaccinazione – come i bambini sotto ai 12 anni o le persone che per problemi di salute non possono vaccinarsi – restano invece a carico del governo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Naturalmente da quello che ho letto nell’articolo le sole spese mediche relative all’infezione da Covid perchè se uno dovesse recarsi ad un pronto soccorso di Singapore per un qualsiasi altro motivo come ad esempio un incidente stradale o una colica renale non potrebbero rifiutargli assistenza……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *