"Spero che ti violentino" | Insulti a Carola - VIDEO - Live Sicilia

“Spero che ti violentino” | Insulti a Carola – VIDEO

Il video diffuso dal senatore del Pd Davide Faraone.

SEA WATCH
di
10 Commenti Condividi

“Spero che ti violentino”. E ancora: “Zingara, tornatene in Olanda”. Pesanti insulti contro la comandante della Sea Watch, durante l’arresto, sono stati documentati in un video pubblicato dal senatore del Pd Davide Faraone.

Nelle immagini – che stanno facendo il giro del web – si vede la capitana scendere dalla nave con i finanzieri e, fuori campo, le voci di un gruppo di persone sulla banchina che urlano insulti contro la capitana e i parlamentari, tra cui lo stesso Faraone, che erano saliti nei giorni scorsi a bordo. “Sono sostenitori di Salvini”, ha scritto Faraone.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

10 Commenti Condividi

Commenti

    bene cosi gli ITALIANI SONO STANCHI…

    pinuzzu, ma falla finita. La vergogna razzista non ha più limiti. Aspettiamo che le forze dell’ordine facciano rispettare la legge e identifichino questi criminali urlanti frasi sconce e scurrili incitanti all’odio ed al razzismo più bieco, tanto che al loro confronto le bestie disumane diventano persino gentiluomini.

    Bravo Faraone. Si, erano sostenitori di Salvini, ma soprattutto dell’Italia. Fattene una ragione, non erano tuoi sostenitori, ti sarebbe piaciuto, ne tanto meno di quella comunità a cui tu dici di appartenere. il pd. Aspettiamo le elezioni e ne vedrete delle belle

    “bravo” mariom, il linguaggio scurrile e razzista le va bene, vero? Quei termini sconci sono nel suo vocabolario?

    Nel mondo i cretini sono sempre esistiti e sempre esisteranno purtroppo .condotta inaccettabile e parole offensive ma non capisco una cosa caro sign. Faraone io ho votato salvini e non credo di far parte o condividere cosa hanno detto questi 4 celebrolesi ma la mia domanda è una sola : secondo lei il 40 % degli italiani che lo hanno votato siamo tutti cosi?
    Secondo la mia opinione lei e tutta la sua ciurma di piddini attaccate con queste notizie che a mio avviso cercano di infangare le persone per bene che la pensano (fortunatamente) in modo diverso dal vostro e che sono stanchi di gente come lei che si professa buonista e perbenista non rendendosi conto che dovrebbe pensare un po di più a gli italiani visto il comportamento dell’europa su questa vicenda cmq spero continui con questi articoli cosi mi confermerà che ho fatto bene a votare salvini

    Faraone è simbolo del limite di cui soffriamo: siamo tutti figli di uno Stato troppo giovane per essere riconosciuto da tutti come ‘nostra Patria”. Non si preoccupi Faraone, e neppure Delrio: tutti anteponiamo l’interesse di parte e di partito all’amore di una Patria che non riconosciamo appieno come “nostra”. È un limite che caratterizza il mondo politico nostrano. Gioire rispetto a chi, qualsiasi siano le ragioni, ha violato in modo grave le leggi dello Stato rischiando di speronare la motovedetta di un corpo militare dello Stato, per violarne gli ordini, è tipico non soltanto della sottocultura di chi non ha avuto la fortuna di studiare, ma è un atteggiamento che ha caratterizzato, particolarmente, un partito politico italiano (per fortuna ormai disciolto) che otteneva finanziamenti da uno Stato nemico dell’Italia mentre puntava i propri missili contro l’Occidente e, quindi, anche contro l’Italia.
    Dovremmo molto imparare dagli Stati più antichi, come la Francia, dove il “senso dello Stato” è più avanti, molto più avanti del senso dello Stato che ha Faraone.
    Ovviamente non può avere sconti chi offende le persone. Anche le persone che col proprio comportamento hanno offeso lo Stato. Anzi, mi scusi Faraone, è più corretto dire “che hanno offeso la nostra Patria”.

    Hanno pienamente ragione. Fanno parte del sistema del traffico di esseri umani. Nulla contro gli immigrati. Ma non è questo il modo.

    Vittorio…ma quale razzismo….!!!
    Speriamo davvero che la magistratura non renda vano il lavoro svolto dalle forze dell’ordine….come sempre più accade in Italia. La signorina in questione ha violato leggi e codici. Finiamola con il parlare di razzismo che è tutt’altra cosa di quello che volte far capire.

    Le stesse parole e la stessa rabbia ( condivisibile o meno – io ad esempio non condivido l’esternare tutto ciò ) che è ricorrente quando le F.O. arrestato qualche delittuoso.

    Io mi trovavo al porto e posso testimoniare che c’era un balordo tra l’altro ubriaco che gridava quelle frasi ma certo non le persone presenti che protestavano solo per la strumentalizzazione che voi politici PD avete fatto e che lei continua a cavalcare , bravi continuate così, e lei da bravo segretario stia certo che sparirà dalla scena politica. PS le posso assicurare che l’altra al porto non lo conosceva nessuno , sembrava un curioso come altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *