Primo round al Trapani |Coronado-gol, Spezia ko - Live Sicilia

Primo round al Trapani |Coronado-gol, Spezia ko

Il brasiliano firma un successo pesantissimo. La sfida di ritorno martedì al "Provinciale".

calcio - serie b
di
0 Commenti Condividi

LA SPEZIA – Lo Spezia fa la partita, il Trapani la vince. Questa l’estrema sintesi della semifinale d’andata dei playoff disputata al “Picco”. La spuntano i granata di misura grazie a un gol di Coronado a dodici minuti dal novantesimo. Prevale la squadra che dimostra di avere la migliore tenuta nervosa, che riesce a soffrire senza cadere, che rischia ma non demorde. E infine viene premiata. Non è il caso di parlare di più o meno serie ipoteche su nulla, c’è tutta una sfida di ritorno che andrà giocata martedì al “Provinciale”. Di certo c’è che si potrebbe andare avanti, a questo punto, anche perdendo di misura.

Il primo spunto è di marca granata. Petkovic in area è abile a girarsi nello stretto, la conclusione è centrale ma insidiosa e costringe Chichizola a rifugiarsi in corner. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere: rapida ed efficace la ripartenza rifinita da Sciaudone e conclusa maldestramente da Piccolo, la cui botta da posizione favorevole termina alta. Il giocatore ligure, peraltro, al momento del tiro era in posizione irregolare, puntualmente ravvisata dall’assistente dell’arbitro. Al 23’ la più clamorosa palla gol del primo tempo: Acampora serve un ottimo pallone a Calaiò che in un fazzoletto trova lo spazio per andare a concludere con una spettacolare rovesciata. Sfera che va a infrangersi sulla traversa a Nicolas battuto. Il Trapani fatica a trovare le giuste distanze tra i reparti e subisce l’iniziativa dei liguri. Al 44′ brutto pallone perso in uscita dalla squadra di Cosmi, Kvrzic spara centralmente ma sulla sua strada trova un Nicolas attento. Pochi istanti dopo altra palla vagante recuperata dallo Spezia, con Piccolo che trova il pertugio per penetrare in area: Perticone con un intervento in scivolata ferma l’avversario. Sono vibranti le proteste dei padroni di casa ma per La Penna è tutto regolare.

A Cosmi qualcosa non quadra, il Trapani fa fatica lì davanti: Citro non è nella sua miglior giornata e lascia spazio a Coronado. Sino all’ora di gioco il tema è sempre lo stesso: Spezia a menare le danze in virtù di una sterile supremazia, Trapani che bada a difendersi. I padroni di casa hanno fretta e cercano di stringere i tempi: al 70′ triangolazione Kvrzic-Nenè-Kvrzic chiusa da quest’ultimo con una conclusione potente ma centrale controllata in due tempi da Nicolas. Sei minuti più tardi altra occasione per i liguri: punizione di Piccolo, Petkovic prolunga involontariamente per Errasti che da meno di due metri dalla porta manda alto. Al 78’ il Trapani riparte in contropiede. L’azione viene avviata da Eramo che dopo aver creato superiorità serve Petkovic. Il croato, dopo una partita senza particolari spunti, va ad aprire splendidamente per Coronado. Il brasiliano punta Migliore, si sistema il pallone sul destro e va a freddare Chichizola per la rete che spezza l’equilibrio. Tripudio granata in panchina e nel settore ospiti per un gol evidentemente pesante. Gli ultimi due tentativi di Sciaudone e Kvrzic servono solo ad ampliare la cronaca ma non cambiano il risultato. Chi ben comincia è a metà dell’opera: la strada adesso è tracciata.

TABELLINO

SPEZIA-TRAPANI 0-1 (78′ Coronado)

SPEZIA‬: Chichizola, Terzi, De Col, Postigo, Migliore, Errasti, Acampora (63′ Canadija), Sciaudone, Piccolo (77′ Situm), Calaiò (67′ Nenè), Kvrzic. A disposizione: Sluga, Juande, Catellani, Crocchianti, Martic, Misic. All. Domenico Di Carlo.

‪TRAPANI‬: Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio, Fazio, Eramo, Scozzarella, Nizzetto (71′ Barillà), Rizzato, Petkovic (91′ De Cenco), Citro (46′ Coronado). A disposizione: Fulignati, Daì, Ciaramitaro, Cavagna, Montalto, Torregrossa. All. Serse Cosmi.

ARBITRO: Federico La Penna di Roma 1 (Citro-Colella)

NOTE – Ammoniti: Sciaudone (S), De Col (S), Rizzato (T), Scozzarella (T)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *