Spunta il sondaggio di Ferrandelli: | “Posso vincere al primo turno” - Live Sicilia

Spunta il sondaggio di Ferrandelli: | “Posso vincere al primo turno”

“Una indagine su mille palermitani prevede un testa a testa tra me e Orlando. Io sono avanti. E manca poco per raggiungere il 40 per cento”.

Palermo, verso le Comunali
di
100 Commenti Condividi

PALERMO – “I numeri parlano chiaro: la partita è tra me e Orlando. E potrebbe chiudersi già al primo turno”. Fabrizio Ferrandelli si dice sorpreso, ma fino a un certo punto. Un sondaggio commissionato dal suo Comitato elettorale all’agenzia Quorum* ha dato un esito per lui “molto incoraggiante”. L’ex deputato regionale del Pd sarebbe leggermente avanti al primo cittadino uscente. “E il fatto di essere sostenuto anche da forze politiche di centrodestra – commenta – non ha mutato l’idea che la gente ha di me”.

Secondo Ferrandelli, che snocciola i numeri emersi dal sondaggio, “emerge un testa a testa tra me e Orlando. Io – dice – sono di poco avanti a lui. Ed entrambi siamo oggi nelle condizioni di vincere senza passare dal ballottaggio”.

Ed ecco i numeri rivelati da Ferrandelli: il leader dei Coraggiosi all’interno di una coalizione composta da liste civiche e partiti di centrodestra si attesterebbe al 39,3 per cento; Orlando, invece, a capo di una coalizione composta da liste civiche, di centrosinistra e dal Partito democratico si fermerebbe al 38,2 per cento. Assai più staccato Ugo Forello, al 22,4 per cento. Mentre ancora ampia è la fetta degli indecisi (11,2 per cento) e di chi ha dichiarato di non volere andare a votare (33,2 per cento). “Ed è proprio all’interno di queste due fasce – spiega Ferrandelli – che sto profondendo gli sforzi maggiori per convincere i palermitani: basta poco, in fondo, per raggiungere il 40 per cento che darà la vittoria diretta. E io ci credo, sento che la gente è con me, e non sono mancati, nel corso di questa campagna, i momenti di vera emozione”.

Curioso è un altro dato fornito dal candidato. La consultazione prevedeva infatti un’altra simulazione: se Ferrandelli fosse sostenuto da una coalizione di centrosinistra, stando ai dati del candidato, non cambierebbe molto: lui sarebbe al 38,6 per cento, Orlando al 37,7 per cento, mentre guadagnerebbe qualcosa Forello, giungendo al 23,7 per cento.

I dati sono stati raccolti su un campione di 1.008 persone, tra il 14 e il 16 marzo scorso. E tra i quesiti richiesti dal Comitato di Ferrandelli, eccone un altro assai interessante: “Abbiamo chiesto – spiega il candidato sindaco – ai simpatizzanti e militanti dei vari partiti, chi preferissero tra me e Orlando. E i risultati sono in un certo senso sorprendenti”. In particolare, dai dati in possesso di Ferrandelli, il Partito democratico si spacca nettamente: quasi il 32 per cento, spiega il candidato, infatti, sosterrebbe lo stesso Ferrandelli, nonostante le indicazioni più o meno ufficiali del partito. A Orlando arriverebbe solo il 44 per cento dei voti Dem. Tra gli esponenti di Ncd, invece, due su quattro voterebbero per Ferrandelli e uno su quattro Orlando. Mentre il 17 per cento dei militanti grillini voterebbe uno dei due: il 7 per cento Ferrandelli e il 10 per cento Orlando: una conseguenza, probabilmente, delle evidenti divisioni all’interno dei Cinquestelle palermitani.

Altro dato curioso, spiega Ferrandelli, quello che riguarda le caratteristiche dei candidati. Secondo gli intervistati, infatti, “Orlando è considerato, di poco – spiega Ferrandelli – più competente e capace di me, appena il tre per cento in più. Ed è un dato incoraggiante, in fondo, se si pensa che lui è sulla breccia da anni. Ma gli intervistati – aggiunge – mi considerano più vicino ai cittadini col 26 per cento contro il 20 per cento, più onesto di Orlando col 20 per cento contro quasi il 18. E di gran lunga più simpatico col 25,6 per cento contro il 19. Dati che mi fanno ben sperare. Il nostro trend – conclude Ferrandelli – è in crescita. Il testa a testa è partito. E ora so che posso anche vincere al primo turno”.

N.B. in una prima versione dell’articolo per una svista non avevamo specificato il soggetto che ha realizzato l’indagine. Ci scusiamo con i diretti interessati

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

100 Commenti Condividi

Commenti

    Il sondaggio è stato effettuato intervistando parenti amici moglie amante e cugini d’america e non sei neanche sicuro di vincere,figurati quando votano i palermitani!!

    Ognuno è libero di commissionare il sondaggio con l’esito che più li soddisfa.

    Sono sicuro, non solo, che Ferrandelli vincerà al primo turno ma che la differenza sarà ben più grande. Non ho ancora trovato una persona, che non abbia interessi diretti, che voti Orlando.

    Ferrandello …
    Che inguaribile sognatore!

    “Mentre il 17 per cento dei militanti grillini voterebbe uno dei due: il 7 per cento Ferrandelli e il 10 per cento Orlando: una conseguenza, probabilmente, delle evidenti divisioni all’interno dei Cinquestelle palermitani.”
    ma esattamente che centra la divisione dei 5 stelle palermitani, inesistente visto il dato riferito a Forello, sulla simpatia verso Orlando o Ferrandelli?

    Quindi forza Italia é tornata ad essere il primo partito?

    Non so.. c’è qualcosa che non convince..

    In città si respira davvero questa aria di testa a testa.
    Io personalmente mi auguro che si cambi con un nuovo sindaco

    Il sondaggio non fa che confermare l’impressione avuta in questi giorni di inizio di campagna elettorale: Fabrizio Ferrandelli tutto il giorno in giro per la città a spiegare ad ogni singolo cittadino qual’è la sua proposta di governo. Orlando assieme ai suoi compagni e come sempre arroccati in posizioni di governo ormai fuori dalla realtà. E’ vecchio lui ma è ancora più vecchia la sua proposta, ammesso che esista. Io non ho mai visto il suo programma.

    Adesso parte la gara per riscrivere la storia di Jack lo Squartatore……… forza ragazzo, coraggio e tenacia

    Bene…adesso tocca a Palermo decidere se guardare al 2027 o mantenere lo status quo…..Palermo meriterebbe di diventare una capitale europea, di fare finalmente il grande passo! Energie nuove , fresche! Largo ai giovani!!!!

    Devo dire che girando per la città si capisce bene che il sondaggio abbia centrato. Ferrandelli sta dimostrando grande maturità affrontando una campagna con grande serietà e concretezza. Entusiasma e convince

    Quando si parla di sondaggi bisogna anche sapere l’istituto che lo ha eseguito;
    perché non viene indicato l’istituto che ha eseguito il sondaggio?

    Palermitani non abbiate paura dopo Cammarata ed Orlando, le faccie della stessa medaglia, arriverà Fabrizio Ferrandelli ed il vero cambiamento.

    Lo spero. Orlando ha abbandonato le periferie a se stesse.

    Bene così… In città si respira aria di cambiamento e Ferrandelli intercetta molte simpatie in tal senso. Aldilà dei sondaggi “istituzionali”, il suo vantaggio nei confronti di Orlando lo si respira tra le vie, tra le piazze e negli uffici. Io lo sotterrò.

    Speriamo che vinca Ferrandelli! Non se ne può veramente più di questa “proprietà privata” della città di Palermo e di come viene amministrata !!! BAstaaaaaaaaa!

    Sondaggio fasullo e pretestuoso
    Con chi parlo parlo a palermo voterà Movimento 5 stelle
    Ferrandelli secondo un sondaggio di gennaio è al 10 per cento, il ballotaggio sarà tra Forello e Orlando

    Mi fanno veramente ridere i numeri privati del candidato a Sindaco di Palermo Ferrandelli.
    I Palermitani hanno il diritto di avere un Sindaco con tutte le caratteristiche giuste per portare Palermo agli albori è fastidiosa dei tempi dei Florio ecc ecc.
    Non mi sembra che possa vantarsi molto Ferrandelli per il, contributo elettorale che gli ha garantito, Cuffaro è i suoi amici, così come quello di Micciche’ ed i suoi accoliti.
    Io non credo che i Palermitani aspirano al ritorno di alcuni personaggi.
    Mi fanno altresì sorridere le dichiarazioni di Ferrandelli che non vuole nessun Partito nella sua coalizione.
    Ma visti gli accordi che va facendo con gli esponenti dei vari partiti, che vanno da destra a sinistra non né vedo affatto la lontananza dalle dinamiche dei Partiti anzi immagino accordi più sotterranei e non alla luce del sole.

    Forse finalmente i palermitani stanno cominciando a capire che serve gente giovane, competente e piena di voglia di fare

    Ci vuole tanta acqua gassata per digerire una balla così grossa. Vero è che Cuffaro la fa da padrone nella sua campagna elettorale… però arrivare a queste panzane… mi sembra davvero coerente con tutta la campagna elettorale di questo uomo privo di significato politico e totalmente vuoto.
    Ferrandelli come Alfio Marchini a Roma …

    IO SCELSI ORLABDO…..ADESSO SCELGO FERRANDELLI
    LEOLUCA ORLANDO PENSA SOLO AD EXTRACOMUNITARI E ROM….BASTA SE NE VADA LUI GIUSTO CATANIA LA MARANO,LA EVOLA ,LA CIULLA A PECHINO…

    Al di là del sondaggio sarai il prossimo sindaco…non so se farti gli auguri o dire mi dispiace vista la situazione catastrofica che sta lasciando Orlando.. .ma Sarai tu,hai una bella squadra ed una donna di extrema esperienza , Orlando deve andare in pensione con tutti i suoi amici ex rete…ex Italia dei valori (e che valori) ex ex ex….che ero bambino quando sentivo il suo nome allineato pure al sindaco del sacco… BASTA.

    Il difetto di Orlando,essersi circondato di assessori alcuni retorici,altri poco capaci,
    poi ancora narcisi e irresponsabili, che hanno disprezzato suggerimenti e consigli
    della gente, tirando dritto , attaccati ad ideologie tramontate da tempo, e ancora oggi
    a pochi mesi dalle elezioni, non percepiscono con il loro atteggiamento il presentimento
    dell’ inevitabile disfatta , così Caporetto diventa un simbolo di un destino,l’esito finale
    di ogni avventura dei narcisi onnipotenti al potere. Caro sindaco se vuole recuperare
    la distanza dal suo avversario, presenti subito la nuova squadra di assessori, dica
    chiaramente quale il progetto della città futura, perché Palermo ha bisogno di un
    intervento che non riguarda solo le periferie, ma soprattutto il centro storico,dove
    non sembra che nei cinque anni trascorsi sia cambiato tanto,ma peggiorato moltissimo

    Un consiglio a Fabrizio: non ti illudere e non illudere, i voti raccolti a casaccio alla fine si perderanno.

    Che sigarette fumate? con tutto l’appoggio dei CuffaroMiccichèRomano,sarà un miracolo arrivare alle percentuali delle scorse amministrative

    Ma chi sono i sondaggisti ?forse i suoi parenti.

    La matematica non è opinione ! Sondaggio ridicolo e mi dispiace dirlo ancora di più chi si presta pubblicandolo : mi spiego subito .
    Se orlando e Ferrandelli sono entrambi al 38,9 uno e 38 l’altro , Forello è al 22,4 , gli indecisi sono all’11 % e il 33% non vogliono andare a votare , voterebbe o avrebbero analizzato l’intenzione di voto del 145 % ( fate la semplice somma delle percentuali ) ….

    previsioni mie (sentendo l’aria che tira in citta’)
    Orlando 50%
    Ferrandelli 24%
    Forello 22%
    Spallitta 3%
    Altri 1%.

    signor dario,
    e’ l’esatto contrario.
    finora gli unici che ho sentito votare ferrandelli sono persone di centro o di centrodestra o addirittura di destra.
    non ho sentito nessuno (nessuno!) di sinistra o centrosinistra dire che votera’ ferrandelli.
    certo che e’ una parabola strana, quello che un tempo era patito di che guevara piace a destra e non a sinistra.
    contento lui….

    Fabrizio Ferrandelli è il solito politico che pensa solo a vincere fregandosene dei cittadini e del bene della città. Non ti voteró mai perché sei vecchio più vecchio dei vecchi volponi.
    Sondaggio assolutamente manipolato e non vero.

    A posto ‘mpare… ci vediamo tra qualche annetto, nel frattempo cresci.

    Largo ai giovani… lasciate lo spazio… non se ne pò più.. ho 53 anni ed il sindaco è sempre Orlando… a parte la pausa Cammarata… e non mi pare che Palermo sia cambiata tanto in meglio.. stessi problemi irrisolti… sporcizia, traffico, burocrazia, tasse altissime, corruzione…
    il programma di Ferrandelli è il più credibile.
    E poi quali sono i candidati dei partiti… nessuno… Forza Italia non è riuscita a trovare un candidato e non potendo andare con Orlando appoggia Ferrandelli. Il PD non si capisce se è di Destra o di sinistra… appoggia Crocetta ed Orlando contemporaneamente… ma non si deve dire!… Ferrandelli senza dubbio… e poi ha rinunciato a 11.000 euro al mese… gli altri continuano a tenere in vita Crocetta e “ammuccano”.

    Anche Orlando sogna

    Credo poco ai sondaggi ma stavolta spero che sia giusto… una persona competente e preparata che potrà dare un volto nuovo alle nostre città

    il voto è come un melone , quando lo apri te ne accorgi .

    Spero che il popolo palermitano capisca di non votare gente indagata per compravendita di voti alla mafia….. Se non sei un mafioso non votare l’indagato…..

    Si confermo. La gente al mercato, i medici negli ospedali, il benzinaio e l’edicolante, tutti quanti dicono “io voto Fabrizio”.. Lo chiamano per nome perché lo sentono vicino, lo sentono uno di loro. La strada difficilmente sbaglia

    Testa a testa imprevedibile.Ferrandelli ha più smalto e catalizza aspettative e simpatie,Orlando fa leva sui favori fatti in vent’anni di governo e sulle risorse (scarse) a disposizione.
    Grazie al cielo il M5S è fuori dai giochi.

    Seeeee come no!….Cu pinsieri!

    Veramente a me sembra che il messaggio sia chiaro e sia: vince la persona e non il partito. Queste elezioni sono Ferrandelli contro Orlando, due generazioni a confronto.

    Credo sia un sondaggio verosimile

    Vorrei ricordare che alle ultime comunali, due giorno prima della vittoria nettissima di Orlando, questo signore ostentava sondaggi che lo davano testa a testa. evidentemente l’esperienza non insegna nulla o lo scopo è solo tentare di conquistare la scena……

    secondo me il sondaggio è troppo conservativo, Ferrandelli è nettamente avanti. Non capisco perché si dubita nel votare una persona che è corretta e coerente come Ferrandelli. Preferite votare uno che ha già fatto 20 anni di sindacatura? Gli abbiamo dato fa mangiare per 20, quando non ha fatto il sindaco ha optato per il partito dell’antimafia idv, che alla fine si è rivelato il partito dei ladroni, per poi rinnegare pure quello. Insomma, un opportunista di quelli di vecchio stampo. Ora cavalca l’ondata dell’antipolitica copiando il M5S. Sindaco, hai fatto il yuo corso. Ora basta.

    Speriamo !!!!!!! ” fussi rumani”

    Ferrandell. Il nuovo che avanzaaaaaaa. Con Cuffaro, Romano e Micciche.
    Mi piacerebbe conoscere lo stratega di Ferrandelli.
    Invece di parlare di cazzate perché non ci spieghi cosa intendi fare per Palermo?
    Evita 1.000.000 di nuovi assunti, il contratto e il ponte.

    Non è detto. Nulla esclude che chi non vuole andare comunque a votare, se interpellato su chi preferisce fra tre nomi, indichi quello che gli sembra il meno peggio, fermo restando che non ha alcuna intenzione di recarsi alle urne. Rimane comunque un grosso dubbio sul campione analizzato dal sondaggio commissionato da Ferrandelli, di cui sappiamo ben poco (parenti? amici? condomini?).

    Sì, soprattutto il benzinaio. Ma anche il calzolaio, il fabbro, il lattoniere e il venditore di quarume.

    Visto che, come è stato già fatto
    notare da un lettore attento, i conti non tornano perché la somma delle percentuali non da il 100%, non resta che pensare che 39,3 siano gradi Celsius: con la febbre è meglio stare a casa sotto le coperte che dare numeri!

    Fabrizio sarà il Sindaco di tutti e tengo a sottolineare Fabrizio e non Ferrandelli perché è così che i palermitani lo chiamano per strada o quando parlano di lui..Orlando nei suoi tanti anni di sindacatura non ha mai ascoltato la voce dei cittadini come invece ha sempre fatto Fabrizio fin da quando era consigliere comunale..girando tra le persone e discutendo di idee..ecco è proprio questo che rende Fabrizio diverso dai suoi predecessori, discute di Idee con la gente che incontra per strada, vive Palermo, dialoga con le persone ed è proprio per questo motivo che farà risollevare Palermo dalle macerie in cui è sommersa…è inutile che ci nascondiamo dietro ad un dito..palermo negli ultimi anni è diventata una città invivibile e colui il quale il “Sindaco lo sa fare” ha pensato bene di presenziare solo a tanti banchetti infischiandonese di tutto e di tutti tranne che di se stesso.
    Fabrizio continua così…la tua energia è trascinante e coinvolgente!

    Sondaggio farlocco,sia Orlando che FERRANDELLI sn fatti dalla stessa pasta,ci vuole un Sindaco nuovo che ascolti i veri problemi dei Palermitani.

    L’estrazione sociale di Fabrizio non potrebbe essere più diversa da quella di Leoluca.
    L’azione politica simile: quel trasversalismo ondivago che provoca ancora oggi lo schermo di Massimo e dei suoi formatori politici toscani contro Achille, come Leoluca nei magnifici ’70 al sole della deboscia della sinistra palermitana, fulminata dal grande Zullino nel 1973.

    La differenza, dalla quale dipende il futuro di una città con tassi di abbandono che la renderanno quasi disabitata in meno di 10 anni, è una. Il primo, conosce i suoi limiti e si circonderà di amministratori giovani e di alto livello, limitandosi a fare il facilitatore. Il secondo, basta leggere chi sono e cosa hanno fatto nella loro vita professionale tanto i suoi amministratori che i suoi consiglieri comunali.

    Concordo in tutto. Soprattutto sul giudizio di Pietro Zullino su Palermo e i palermitani.

    Hai detto bene non mi preoccupano gli accordi fatti con esponenti vecchi e sporchi di centro e di destra ma di accordi molto ma molto più’ pericolosi. Questo ragazzo è’ troppo ambiguo e la sua apparenza inganna è molto.

    Adesso la città avrebbe bisogno di un periodo di esercizi spirituali per guardare con maggiore lucidità la direzione del cammino imboccato da questa amministrazione, per verificare se la crescita è stata regolata oppure necessita urgenti, profonde correzioni. I cittadini vorrebbero solo conoscere per essere coinvolti e non più ignorati dalla sordità degli amministratori.

    Chiunque vinca basta che si cambia e si mandino tutti gli attuali a casa! Purtroppo sarà difficile, il panermosauro doc è strano!

    Signor Matematico, è così difficile capire che le percentuali sui candidati si riferiscono solo a quelle persone che hanno espresso per chi andranno a votare?
    E’ una cosa che fanno tutti gli istituti demoscopici. Mi spiego subito: il 33% dei non votanti e l’11% degli indecisi vengono eliminati dai risultati. Dopo cià, si calcolano le percentuali sul rimanente 56% che ha dichiarato che andrà a votare e per chi.

    Ce lo auguriamo per il bene della città

    Tutti grandi matematici. Che senso ha parlare di quorum sondando solo tre alternative quando sul piatto ce ne saranno 6-7? Pure se gli altri candidatini prendono un 2% di media l’uno questa misurazione va a farsi benedire. Sondaggi fatti (?) coi piedi.

    Caro Fabrizio, sono certo che i nostri concittadini votino Ferrandeli, per la tua onestà, il tuo entusiasmo dettato dalla giovane età. Questo entusiasmo porterà a questa città sicuramente benefici. In bocca al lupo.

    Da quando ferrandelli ha deciso Di seguire la strada tracciata

    Da quando fabrizio ha cominciato a seguire i consigli di Diego cammarata, Le possibilita’ di vittoria sono raddoppiate.
    Speriamo che dopo la vittoria ne segua anche il programma, in primis privatizzazione dell’acqua, dei trasporti e di tutte le altre municipalizzate.

    Ferrandelli non andrà oltre il 20/25% con un formidabile testa a testa con il M 5 stelle.
    Vincerà Orlando nuovamente, di gran lunga e in mancanza di alternative serie non mi dispiace.
    Voi che schifate e schifiavate Orlando, ricordatevi che cosa hanno portato 10 anni di PDL in città con Cammarata & Company. La città è regredita di 30 anni indietro e quello era il giovane e il nuovo che avanzava (il sig. Cammarata).
    Adesso questo sig. Ferrandelli che sarebbe il nuovo…io non ci credo…nella vita ci vuole coerenza, cmq in bocca al lupo e vinca il migliore

    Gli indagati nella politica hanno successo..

    che strano anche i sondaggi sul referendum fatti una settimana prima davano il si e il no 50 e 50 invece a scrutinio fatto il si era 20 e il no 70
    Da me votano tutti movimento 5 stelle
    No a orlando
    No a ferrandelli fantasma di cammarata e cuffaro

    Se è questo che lei respira in città (non so dove), di sicuro le conviene respirare aria di montagna, è più salubre e disintossicante

    Ma lei unni gira?

    Istituto Ferrandello

    Con tutti i nomi “nuovi” che appoggiano Ferrandelli si ritroverà ugualmente ai tempi di quando era bambino

    Vedo con piacere che la squadra dei pollici in giù è sempre attenta! D’altronde anche così si fa campagna elettorale, nella speranza ( inutile ) che noi lettori vediamo tutti questi pollici in giù e ci facciamo impressionare e magari ci scappa un voto per il loro padrone! Poveracci, che delusione avranno !

    Tutti voi che avete respirato l’aria che tira in città e scritto cose differenti l’uno dall’altro, ma si può sapere dove avete respirato e soprattutto che cosa avete respirato?

    bravo ecco la verita,loro si fanno il conto,ma l’oste lo presenta,attenzione ai voti di protesta,e oggi come per il no votano 5 stelle ciao

    se lo sotterrerà non credo potrà fare il sindaco

    sondaggio mio:
    Forello vince, e tutti voi altri vi levate dalle scatole e dalla Bella Palermo per sempre!

    Ricordiamoci che se fosse stato per Cammarata oggi l’acqua sarebbe privata e la pagheremmo molto cara come attualmente succede nei comuni dell’umbia e del Lazio…
    documentiamoci ..
    documentatevi

    Ciao a tutti, leggo di sondaggi, di liste, di partiti a cui viene chiesto di presentarsi sotto mentite spoglie, di scissioni e mi chiedo è questa la politica? In giro per la città di cose buone se ne vedono ben poche. Anzi si cerca di enfatizzare quello che nel resto del pianeta è normalità. Ho 34 anni e mi dicono che quando sono nata Orlando era già sindaco di Palermo (o giù di li). Vabbene, ok. Volendo riconoscere all’attuale sindaco la gestione di una città difficile, il traghettare verso una parvenza di normalità ma davvero dobbiamo continuare con Lui? Diciamolo chiaramente : Orlando hai 70 anni, hai dato e te ne saremo grati. Fai il nonno, il pensionato, torna ad insegnare ….. lasciaci camminare con le nostre gambe. Facci sbagliare se è il caso. Facci rinnovare ORA, e non tra 5 anni. Volti nuovi, idee giovani ed innovative. PER QUESTO HO DECISO …. VOTO FERRANDELLI.

    Si, invece con ferrandello rifioriranno…

    non so lei dove vive…

    sul giovane, nulla da dire. Su competente stendiamo un velo pietoso. Competente di andare dove tira il vento…

    e non dimentichiamo gli stigghiolari e i posteggiatori abusivi…

    @Pollo
    Veramente è lei che chissà dove vive!

    La competenza si può acquisire sul campo ed ascoltando democraticamente i cittadini e non come avviene dittatorialmente adesso !! Forza Ferrandelli! Almeno proviamoci a cambiare questa vecchia musica!

    Le sue previsioni sono TUTTE di parte e l’aria che tira in città non è dalla sua! Si tranquillizzi, che stavolta l’aria è diversa, molto!

    Ora se parla dei ristoranti sempre pieni è davvero uomo di centro-destra

    si si i grillini non vedono l’ora di votare ferrandell

    non facendosi vedere, sono daccordo, esprime grande maturità e concretezza

    Giusto cambiare, pero’ come vuoi che cambi la citta’ con uno neanche in grado Di fare le addizioni e che prima faceva pure il banchiere. ..
    Boh!?

    panini con la milza e affini votano anche loro

    lasciamo stare un milione di posti di lavoro ma il ponte tra Palermo e Berna in Svizzera perché no? non è una buona idea?

    Se il m5s va al ballottaggio con Orlando,il m5s puo’ vincere considerando che vinse sempre nei ballottaggi. Con Orlando la città è regredità,non voto m5s.

    Se i palermitani vogliono avere una speranza di rivalsa e d’orgoglio Orlando lo devono cacciare.Ormai ha fatto il suo tempo e fare il Sindaco non è una professione.Bisogna cambiare,tentare un cambiamento,avviarlo,e non è certo con Orlando e i suoi accoliti che questo può avvenire.Meditate.

    Saibo…anche Ollando non scherza con La Vicari, Misuraca, Stapino Greco, Cardinale ….o sono diventati comunisti?
    Almeno Ferrandelli lo ha sempre sostenuto di andare avanti con il suo programma chi lo accetta lo vota!
    Poi se si deve per forza trovare una scusa non è certo l’appoggio de lCentrodestra, perchè da orlando come detto è ampiamente rappresentato “ammucciuni” e siete tutti contenti….

    Orlando invece si arruspigghia gli ultimi due mesi …prima delle elezioni…leva la grascia, i tombini, assume all’amat, mette i cestini…buono almeno la lascia pulita!

    per poi scoprire che dietro ferrandelli ci sono gli altri “DINOSAURI” della politica regionale….. micciche, romano cuffaro…….chi ha dietro questi personaggi ( aggiungo anche orlando…..anche lui ha un seguito niente male ) non merita il mio voto……meglio un forello qualsiasi che un ferrandelli/orlando

    come fai ad essere certo che i tuoi concittadini votano per ferrandelli???? io di certo non ci penso……sai avere sponsor i vari micciche, cuffaro, romano ……poi parliamo di un candidato sindaco che vuole privatizzare l’acqua…..anche lui in barba al risultato netto del referendum……parliamo di uno che è per il job act…..parliamo di uno che ha cambiato più partiti che camice……NO NO NO…… INVOTABILE

    chiedo scusa…..non è per la privatizzazione dell’acqua ma dell’energia…..mea culpa

    non vi illudete………i 5 stelle trionferanno e tutti questi pseudo politici faranno i disoccupati…

    Lei molto probabilmente non ha ben cercato – gentile “Dario”…

    E’ vero quel che dice Luisa. Ci sono due generazioni a confronto: Orlando contro un quarantenne da ottant’anni in politica…

    L’unica novità delle prossime amministrative è la candidatura a sindaco di Nadia Spallitta, non citata perché ufficializzata da poco. E se il 3 per cento indicato in un commento fosse vero, sarebbe la vera notizia: ottimo risultato in soli 10 giorni di campagna! Se il sindaco di Palermo deve saper fare il sindaco, la preparazione della Spallitta la rende adatta più di ogni altro candidato. Gli interessati al suo progetto politico sono in crescita e cresceranno. Tutti gli elettori liberi e non soggetti ad alcun sistema di potere la valuteranno e moltissimi la sceglieranno. E sarà un bene per la città di Palermo: finalmente un sindaco capace di fare gli interessi dei cittadini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *