Stretta contro gli ambulanti| Uno di loro reagisce, multato - Live Sicilia

Stretta contro gli ambulanti| Uno di loro reagisce, multato

Blitz della polizia municipale contro gli abusivi. Stamattina uno dei venditori abusivi non ha accettato che venissero effettuati i controlli ed ha gettato la merce in strada, per evitarne il sequestro. La polizia municipale ha dovuto chiedere i rinforzi per riportare la situazione alla calma.

VIA MONGITORE
di
8 Commenti Condividi

PALERMO – Pugno duro della polizia municipale contro gli ambulanti, ma uno di loro va su tutte le furie e crea il caos. In seguito ad alcuni esposti presentati da commercianti e residenti della zona della stazione centrale, il Comando di via Dogali sta infatti conducendo una quotidiana attività di controllo che mira a fare sgomberare gli abusivi e al sequestro delle merce venduta senza alcuna autorizzazione. Nel corso di un’operazione condotta oggi, uno degli ambulanti ha però reagito contro gli agenti, con l’intenzione di spintonarli: è stato necessario anche l’intervento della polizia. Per qualche minuti nell’area ha regnato il caos, al punto che gli agenti hanno chiesto i rinforzi per riportare la situazione alla calma.

Quando i vigili sono arrivati in via Mongitore, all’angolo con via Cadorna, il fratello dell’ambulante ha subito manifestato il suo disappunto, andando in escandescenza. Per difendere il parente ha quindi gettato sulla strada la frutta e la verdura fino a pochi secondi prima esposti sul bancone, con l’intento di evitarne il sequestro. Il provvedimento è così scattato nei confronti dell’attrezzatura utilizzata dall’ambulante: ombrelloni e rastrellieri. In più, è scattata la multa di cinquemila euro per l’assenza di qualunque tipo di autorizzazione e l’occupazione della sede stradale.

Un altro sequestro è scattato da parte della polizia municipale, sempre in seguito ad un esposto, nella vicina via Gaspare Palermo: anche in questo caso il venditore ambulante abusivo aveva esposto frutta e verdura, occupando il suolo pubblico. “Si tratta di una zona in cui il numero degli abusivi aumenta all’ordine del giorno – dice il comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina – ma la nostra attività è volta a concretizzare le segnalazioni dei cittadini per contrastare un fenomeno purtroppo in escalation. I controlli – assicura – proseguiranno lungo corso Tukory e l’area circostante”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    questi blitz mica devono durare 2 settimane e basta….in continuazione….ogni giorno

    Ah, per intervenire ci vuole l’esposto…Ma mi facciano il piacere!
    Ci vuole l’esposto per c.so Camillo Finocchiaro Aprile? E piazza Verdi? E via Sammartino?
    Senza esposto hanno le mani legate o gli occhi chiusi?
    Cittá persa.

    Ma fatemi il favore e lasciate lavorare a le persone o nesti andate a restare a queli che rubano e fano omicidi e spaciano la matina e sera fate lavorare la povera gente o nesta

    io ho visto intervenire piu volte i vigili in quelle zone che indichi Delusa. Il problema è che l’indomani gli ambulanti tornano.

    @Manu
    Ecco perché il mio nick é “Delusa”.
    E sapessi quante volte ho visto uomini delle istituzioni comprare (?) dagli ambulanti abusivi…il tribunale ne é pieno e c.so Fin.Aprile é indecente.
    @Peppe
    Un disgraziato per campare un negozio paga affitto, luce, tasse e pizzo. L’ambulante abusivo no.

    @peppe
    Allora domani mi metto con la mia bancarella sotto casa tua e se vuoi prendere la tua auto…pazienza, aspetti che io finisco. Cosi come ragionano questi mercatari…

    Ho segnalato ai Vigili decine di volte la presenza di abusivi che orbitano attorno al mercato rionale (giovedi) di viale SS. Mediatrice.
    NOn sono mai interveuti.
    C’è gente che occupa gli incroci con i camion per vendere frutta, marciapiedi inpraticabili pieni di banchini con merce varia, uno schifo.
    Dicono sempre “mandiamo qualcuno”, ma non si è mai visto nessuno!
    Fano solo BLITZ propagandistici, ma il controllo del territorio deve essere costante.
    Poi, andando al lavoro, la mattina incontro regolarmente 3 vigili davanti una scuola nei pressi di piazza Europa, servono per far attraversare la strada ai bimbi (figli di gente che conta) che vanno a scuola mentre i genitori, sotto il benestare dei Vigili, posteggiano in terza fila!
    VERGOGNA!!!

    a palermo nn paga nessunooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *