Telimar, oggi sfida al Torino |Giliberti: niente cali di tensione - Live Sicilia

Telimar, oggi sfida al Torino |Giliberti: niente cali di tensione

Il club del presidente Marcello Giliberti (nella foto) affronta i piemontesi all'Olimpica con la possibilità di chiudere i conti per la qualificazione alla finale utile per la promozione in A-1. In caso di vittoria del Torino sarà necessaria gara-3.

Pallanuoto, semifinale play-off serie A-2
di
0 Commenti Condividi

Dopo la battaglia, sportiva, vinta nello splendido impianto della Piscina Monumentale di Torino, il Telimar torna a giocare nella vasca amica della Olimpica di Palermo, per il ritorno della semifinale playoff per la promozione in A1, oggi pomeriggio alle 15. Regalidea Torino 81 arriva in Sicilia vogliosa di riscatto, dopo che nella prima partita, a metà del terzo tempo, conduceva per 8-5, e si è vista raggiungere e superare nel quarto tempo dalla freddezza in attacco di Zubcic e compagni, e dalla compattezza in difesa orchestrata dalla porta da Alessandro Sansone.

Per il team del presidente Marcello Giliberti sono molto temibili i piemontesi che possono contare in attacco sulle bordate di Bartolocci dal centro, degli attaccanti Vuksanovic e Mattesini e del mancino Seinera, sostenuti dalle ripartenze di Simone Aversa. Ieri si sono conclusi gli allenamenti dei ragazzi di Gaetano Occhione che ha puntato a mantenere alta la concentrazione e al meglio lo stato fisico per affrontare un’altra battaglia, che comunque vada non sarà l’ultima della stagione.

Il Presidente Marcello Giliberti ieri ha caricato la squadra: “La bella vittoria conquistata in gara 1 fuori casa ci mette in condizione di tentare di passare questo difficilissimo turno contro il ben attrezzato Torino già in questo impegnativo secondo incontro casalingo. Dovremo giocare però l’intera partita con grande concentrazione ed intensità, sapendo che i piemontesi allenati dall’esperto Marco Risso, faranno di tutto per portarci a gara 3, cosa che non dobbiamo assolutamente consentire loro. I miei ragazzi, con in testa Zubcic, Lo Cascio, Di Patti e Mattarella, ed il mio mister Occhione sanno bene di non potersi permettere cali di concentrazione, che potrebbero compromettere le nostre ultime grandi imprese. In ogni caso, giocarcela alla pari con squadre ben strutturate come il Torino, con il nostro organico costituito per 12/14 da giovani giocatori palermitani, è già per noi un grandissimo successo. Prima squadra a parte, questa stagione si sta rivelando per noi straordinaria, con tutte le nostre formazioni giovanili sugli scudi in ambito regionale, lanciate verso le semifinali nazionali”.

Probabili formazioni.

TeLiMar: 1 Sansone A., 2 Zubcic K., 3 Galioto G., 4 Di Patti F. (Cap), 5 Salemi P., 6 D’Aleo L., 7 Ippolito D., 8 Mauti E., 9 Lo Cascio F.P., 10 Mattarella P. (V.Cap), 11 Andaloro A., 12 Covello A., 13 Covello Y. Allenatore: Gaetano Occhione.

Regalidea Torino 81: 1. Rolle, 2 Aversa, 3 Ninfa, 4 Azzi, 5 Bartolocci, 6 Oggero, 7 Rusiello, 8 Vuksanovic, 9 Mattesini, 10.Seinera, 11.Maffè,12. Novara, 13.Salvoldi. Allenatore: Marco Risso.

Arbitri: Bianchi e Petronilli.

 

 

.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *