Tenta di rubare una bicicletta| Tradito dal "selfie": arrestato - Live Sicilia

Tenta di rubare una bicicletta| Tradito dal “selfie”: arrestato

Foto d'archivio

In manette finisce un 28enne di Bagheria.

NEL PALERMITANO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – A farlo finire in trappola è stato un “selfie”. Un giovane di Bagheria è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di tentato furto di una bicicletta. Durante il servizio di controllo del territorio nella cittadina alle porte di Palermo, gli agenti si sono diretti in via Angiò dove era stata segnalata una persona sospetta all’interno di un’abitazione.

Sul posto, un inquilino dello stabile ha raccontato che pochi istanti prima aveva notato il cancello del condominio e la porta delle scale aperti, sorprendendo un uomo che armeggiava sulla sua bicicletta: alla sua vista si era subito dato alla fuga. A quel punto i poliziotti hanno eseguito un accurato controllo all’interno dell’immobile, dove hanno notato per terra, accanto alla bicicletta indicata, uno smartphone.

Il successivo controllo sul telefonino, che era privo di pin e di protezione attraverso password, ha permesso di evidenziare sul display un autoscatto che ritraeva il volto di un uomo, immediatamente indicato dalla vittima come la persona che poco prima aveva sorpreso all’interno della sua abitazione. Poco dopo il ladro maldestro è stato identificato, si tratta di Ignazio D’Attilo, 28 anni e già noto alle forze dell’ordine. Per lui sono scattate le manette. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *