Tentano di rubare un quintale di olive | In cinque finiscono ai domiciliari - Live Sicilia

Tentano di rubare un quintale di olive | In cinque finiscono ai domiciliari

Una volante della polizia ha sorpreso il gruppo mentre era intento a raccogliere olive in un appezzamento di terreno.

0 Commenti Condividi

GELA (CALTANISSETTA) – Cinque arresti sono stati eseguiti dalla polizia di Gela per tentato furto di olive. Ai domiciliari sono finiti Vincenzo Lionti, 23 anni, Salvatore Scilleri, 25 anni, Marco Solito 30 anni, Salvatore Tabone di 49 anni ed un suo nipote omonimo di 19 anni. Una volante della polizia ha sorpreso il gruppo mentre era intento a raccogliere olive in un appezzamento di terreno, in contrada Manfria, zona balneare di Gela. Le olive, poco meno di un quintale, erano state già caricate sulle loro rispettive auto.


0 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *