Cosmi sprona il Trapani: | “Mettiamoci alla prova” - Live Sicilia

Cosmi sprona il Trapani: | “Mettiamoci alla prova”

Le parole del tecnico granata alla vigilia del terzo turno di Coppa Italia. Convocato Curiale.

calcio - serie b
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – A Bologna senza paura. E’ questo il pensiero di Serse Cosmi, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match valido per il terzo turno di Coppa Italia in programma domani sera al “Dall’Ara”. Queste le parole del tecnico granata: “Sicuramente giocheranno sia Casasola che Scozzarella, anche perché la nostra intenzione è quella di mettere in campo una formazione che possa far bene, per valutare quelle che sono le qualità nonché i difetti di alcuni giocatori che magari conosciamo un po’ meno o solo parzialmente. Anche per alcuni ragazzi come Guerrieri e Balasa sono partite importantissime per continuare a integrarsi. Scozzarella lo conosciamo, e se in condizione di giocare le sue caratteristiche possono darci una mano soprattutto in fase di impostazione della manovra”.

Un confronto che potrà dire molto sul lavoro svolto nel ritiro di Spiazzo e continuato in città, dopo il successo contro il Seregno che non aveva per nulla lasciato soddisfatto l’allenatore perugino: “Degli infortunati non riusciamo a recuperare nessuno, rimarrà a casa anche Ferretti perché prova dolore quando calcia. Neanche Montalto sta benissimo, per cui ho deciso di convocare e portare Curiale che con De Cenco e Coronado. Citro sta migliorando, mentre Petkovic sino ai primi di settembre non sarà disponibile. Balasa ha quelle caratteristiche che cercavo, la sua duttilità può tornarci utile. Col Seregno, la sua è stata tra le prove più convincenti. Positivo anche l’impatto di Crecco, come ho più volte sottolineato quest’anno ho chiesto di avere delle alternative, perché la percorrenza e il dispendio di energie sono notevoli. Potersi alternare diviene fondamentale”.

Al di là del risultato della sfida contro la compagine allenata da Roberto Donadoni, l’obiettivo è quello di continuare a mettere benzina nel serbatoio per arrivare pronti al debutto in campionato, in programma domenica 28 sul campo del Novara dell’ex Boscaglia: “Andiamo con la consapevolezza di incontrare una squadra di categoria superiore, nonché di grande blasone e grande storia. Ci affidiamo al campo, che deciderà il passaggio del turno nei novanta o centoventi minuti in gara secca. Per quanto riguarda il Trapani, c’è la voglia di dare tutto ciò che oggi siamo in grado di potere dare. Dopo qualche giorno di riposo, il nostro pensiero sarà rivolto al debutto in campionato. E’ un incontro che arriva con le giuste distanze rispetto ai prossimi impegni, sia per quanto riguarda noi che per il Bologna. C’è la possibilità per entrambe le squadre di misurarsi con questa partita senza fare troppi calcoli”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *