Trapani-Lecce 0-1 |Granata sfortunati - Live Sicilia

Trapani-Lecce 0-1 |Granata sfortunati

Nonostante una buona prestazione, Docente (nella foto) e compagni soccombono al cospetto di una formazione ospite piuttosto cinica. Decide la rete messa a segno in apertura di partita da Foti.

LEGA PRO, PRIMA DIVISIONE
di
3 Commenti Condividi
Roberto Boscaglia, tecnico del Trapani

Roberto Boscaglia, tecnico del Trapani

TRAPANI – Niente da fare per il Trapani. I granata soccombono al cospetto di un Lecce evidentemente più forte e cinico, come dimostra l’1-0 con cui i salentini sbancano il “Provinciale”. Andiamo a vedere com’è andata.

Primo tempo. Dopo un buon inizio di gara da parte del Trapani, il Lecce si porta in vantaggio alla prima occasione utile. Chiricò se ne va sulla sinistra e mette in mezzo, D’Aiello buca clamorosamente l’intervento e per Foti è un gioco da ragazzi battere Nordi da due passi. Dopo la rete salentina i ritmi calano notevolmente, complice anche le non perfette condizioni del terreno di gioco. Gli ospiti si limitano ad amministrare, anche perché il Trapani non si dimostra capace di pungere in maniera pericolosa. Da segnalare solamente un fiacco tentativo di Madonia al 37’.

Secondo tempo. I padroni di casa partono con ben altro piglio rispetto a come avevano concluso la prima frazione. Al 49’ combinazione Madonia-Rizzi conclusa da quest’ultimo con una botta alta di pochissimo. Subito dopo è Basso a sfiorare il pari direttamente su calcio piazzato, senza fortuna. E’ il 69’ quando Gambino, subentrato a Mancosu, mette in mezzo un pallone invitante non raccolto da nessuno. Negli ultimi venti minuti succede poco, con gli ospiti abilissimi a gestire il possesso palla e a portare a casa l’ennesimo risultato utile di un campionato fuori dalla portata delle altre partecipanti. Appuntamento con la vittoria rinviato per la formazione di mister Boscaglia.

TABELLINO

TRAPANI-LECCE 0-1

TRAPANI: Nordi, Lo Bue, Rizzi, Pagliarulo, D’Aiello, Tedesco, Basso, Caccetta, Abate (76’ Docente), Madonia (58’ Romeo), Mancosu (65’ Gambino). A disposizione: Morello, Priola, Filippi, Spinelli. All.: R. Boscaglia.

LECCE:Benassi, Diniz, Legittimo, Meshaj, Di Maio, Esposito, Chiricò, De Rose, Foti (82’ Malcore), Bogliacino (70’ Giacomazzi), Falco (74’ Tomi). A disposizione: Gabrieli, Tomi, Zappacosta, Vanin, Chevanton. All.: F. Lerda.

ARBITRO: Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore (Pentangelo- Borzomì)

RETI: 16′ Foti


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    boscaglia deve ringiovanire la rosa fino a quando si terrà questi matusa in campo non andrà da nessuna parte svegliati boscaglia ………………

    Io dico che il Lecce era troppo forte ed che a Trapani hanno ancora la testa montata..

    chi si vende un campionato e’ giusto che faccia questa fine. trapani restera’ nell’anonimato a vita. forza lecce!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *