Trapani, tris al Perugia |Zona salvezza raggiunta - Live Sicilia

Trapani, tris al Perugia |Zona salvezza raggiunta

Granata travolgenti al "Provinciale": Pagliarulo e la doppietta di Manconi valgono il successo.

calcio - serie b
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – Un Trapani travolgente, che continua a mietere vittime e punti. Al “Provinciale” i granata travolgono 3-0 il Perugia e, dopo una lunga rincorsa, agguantano la zona salvezza quando mancano sette gare alla conclusione di un campionato lungo ed estenuante come quello cadetto. A decidere la rete di capitan Pagliarulo e la doppietta di Manconi: per la squadra di Calori 25 punti nelle prime 14 gare del girone di ritorno, una media da capolista.

Ritmi alti sin dall’inizio e Trapani piuttosto propositivo. All’8′ i granata si portano in vantaggio: Coronado pennella dentro per Pagliarulo il cui tocco vale l’1-0. I padroni di casa non tolgono il piede dall’acceleratore e sfiorano il raddoppio due minuti più tardi con Barillà, la cui conclusione mette in seria difficoltà Rosati, comunque bravo a dire di no all’ex reggino. Il Perugia prova a uscire alla distanza, tuttavia i granata hanno il merito di difendersi con ordine: la botta di Gnahorè poco dopo la mezz’ora non impensierisce Pigliacelli. La replica del Trapani con Nizzetto, la cui punizione si spegne alta sulla traversa. Sull’altro fronte è sempre Gnahorè a fare il bello e il cattivo tempo: il destro al 37′ termina fuori di non molto. Ospiti a un passo dal pari al 43′: Di Chiara mette in mezzo per Dezi la cui conclusione tocca il palo esterno a Pigliacelli battuto. Si va al riposo con la squadra di Calori avanti.

Nella ripresa ci si attende il Perugia ma spunta ancora una volta il Trapani. Gli ospiti si spengono sul mancino di Mustacchio che termina sull’esterno della rete al 56′. Dopodiché è monologo granata, coi padroni di casa che pongono la parola fine alle ostilità a cavallo dell’ora di gioco con Manconi indiscusso protagonista: al 59′ l’ex Reggiana sfrutta alla perfezione un contropiede, sbilanciando Volta e trafiggendo Rosati per il 2-0. Due giri di lancette e arriva il 3-0: Errore di Di Carmine che serve Nizzetto, subito dentro ancora per Manconi che entra in area e batte nuovamente Rosati. La gara, in buona sostanza, termina qui. Il Perugia sparisce definitivamente dal campo, per i padroni di casa l’ultima mezz’ora si tramuta in accademia sino al triplice fischio finale. L’unica macchia le ammonizioni rimediate da Colombatto e Coronado, costretti a saltare la trasferta di Ferrara con la Spal per squalifica. Ma poco male per un Trapani che fa del gruppo il suo punto di forza.

TABELLINO

TRAPANI-PERUGIA 3-0 (8′ Pagliarulo, 59′ Manconi, 61′ Manconi)

TRAPANI: Pigliacelli, Pagliarulo, Legittimo, Nizzetto, Manconi, Fazio, Barillà (73′ Raffaello), Maracchi, Coronado, Colombatto (76′ Ciaramitaro), Rizzato (83′ Daì). A disposizione: Guerrieri, Rossi, Curiale, Visconti, Canotto, Kresic. All. Alessandro Calori

PERUGIA: Rosati, Acampora, Gnahorè, Monaco (72′ Terrani), Mustacchio (57′ Nicastro), Di Carmine, Dezi, Volta, Belmonte, Di Chiara, Brighi (57′ Guberti). A disposizione: Elezaj, Fazzi, Ricci, Dossena, Forte. All. Cristian Bucchi

ARBITRO: Daniele Minelli di Varese (Prenna-Borzomì + Pasciuta)

NOTE – Ammoniti: Volta (P), Monaco (P), Colombatto (T), Maracchi (T), Coronado (T) – Espulso: Volta (P) all’82’


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *