Trapani, un colpo da playoff | Agropoli cade al PalaConad - Live Sicilia

Trapani, un colpo da playoff | Agropoli cade al PalaConad

I granata sconfiggono i campani e mantengono la posizione di classifica che porta alla fase successiva del torneo.

basket - serie a2
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – Serviva una prova di autorità ed è arrivata, lì dove Trapani ha costruito gran parte delle sue fortune in questa stagione. La squadra di coach Ducarello fa suo uno scontro diretto in ottica playoff e al PalaConad supera meritatamente Agropoli col risultato di 91-82. Vittoria di importanza capitale per consolidare la propria posizione tra le prime otto nel girone ovest e restare così agganciata al treno che porta alla post-season. E nelle partite che più contano, come sempre, è Andrea Renzi a caricarsi sulle spalle i granata: ventisei punti, 12 su 16 dal campo, con sette rimbalzi raccolti contro i lunghi di Agropoli. Migliore in campo senza discussioni, coadiuvato da uno Stan Okoye in doppia doppia (17 punti e 14 rimbalzi per l’ex Matera) e dal solito apporto di Chessa dalla panchina, autore di diciassette punti. Ad Agropoli non basta la coppia Roderick-Trasolini, entrambi a referto con diciannove punti a testa, soprattutto con una panchina che porta in dote solamente sei punti contro i venti di quella granata.

Una tripla di Tavernari risponde all’iniziale 4-0 siglato da Filloy e Viglianisi, ma non basta a dare il vantaggio ad Agropoli, mai avanti nel risultato nel primo tempo. Un gioco da tre punti di Mays porta Trapani sul +4, vantaggio che si espande a sei lunghezze con un piazzato di Okoye. Roderick cerca di tenere a contatto i suoi, ma Filloy trova il jolly dall’arco per il +7. Risponde dalla linea dei tre punti Tavernari per il 14-10, mentre Roderick in lunetta porta i campani ad un solo possesso di distacco. Viglianisi e Renzi ristabiliscono il +6 per i granata e, dopo il canestro del 18-14 di Roderick, arriva la tripla del +7 di Okoye. Una tripla di Tavernari e il 2/2 di Roderick in lunetta permettono alla squadra di Paternoster di chiudere la prima frazione a soli due punti di distacco e di pareggiare i conti con Trasolini in avvio di secondo quarto. È ancora una tripla di Okoye a portare in vantaggio Trapani e anche quando Agropoli riesce ad acciuffare il pareggio, la squadra di Ducarello non perde il controllo del risultato. Serve un parziale 9-0 per dare il primo segnale di fuga, che si realizza solo dopo la tripla del 35-29 di Roderick. Dal -6 al -15 il passo è breve, e Agropoli se ne rende conto nel giro di due minuti, quelli che bastano a Chessa per affondare gli ospiti sul 48-33 di fine secondo quarto.

Il rientro in campo è a dir poco tragico per Trapani, che nei primi sei minuti e mezzo realizza la bellezza di tre punti, con un tiro dall’arco di Ganeto. Agropoli ne approfitta e ne mette diciannove, quanti bastano per rimontare e portarsi per la prima volta in vantaggio nel match. Un parziale avviato da Roderick, che schiaccia un alley-oop alzato da Santolamazza, poi Carenza dall’arco riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra. Bomba replicata da Tavernari, che mette il canestro del -2 proseguendo la striscia tenuta in piedi da Trasolini e Roderick. Il sorpasso, sempre dall’arco, arriva dalle mani di Guaccio, per il 51-52. Renzi e Mays in lunetta riportano avanti i granata, con in mezzo una tripla di Okoye, vantaggio che alla terza sirena tocca il +11 con le bombe di Mays e Chessa. Un sospiro di sollievo che non basta a mettere in ghiaccio la partita. Per quello serve un’altra tripla di Mays per il +16, poi tocca ancora a Renzi aggiornare il massimo vantaggio a diciassette lunghezze. Il tentativo di rimonta ospite è vano, tant’è che solo nel finale si arriva sotto la doppia cifra. Alla fine sarà 91-82, per Trapani la corsa ai playoff continua.

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI-BCC AGROPOLI 91-82 (21-19, 48-33, 67-56)

TRAPANI – Mays 16, Renzi 26, Okoye 17, Viglianisi 7, Filloy 5, Fontana ne, Costadura ne, Gloria ne, Chessa 17, Molteni, Ganeto 3. Allenatore: Ducarello.

AGROPOLI – Santolamazza 10, Trasolini 19, Carenza 11, Roderick 19, Tavernari 17, Guaccio 3, Bovo ne, Bolpin, De Paoli ne, Spizzichini ne, Di Prampero 3, Romeo. Allenatore: Paternoster.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *