Tre Terzi, online il primo| RealVideoclip palermitano - Live Sicilia

Tre Terzi, online il primo| RealVideoclip palermitano

Andare a lezione e ritrovarsi protagonisti del primo videoclip della band rivelazione del momento. E' successo, a Palermo, ad alcuni studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia. E' il primo esempio di RealVideoclip italiano.

LA CURIOSITA'
di
7 Commenti Condividi

Assistere ad una lezione universitaria e ritrovarsi protagonisti di un videoclip musicale. E’ accaduto agli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo palermitano, intenti a prendere appunti durante una dissertazione di Linguistica Generale. L’aula universitaria si è trasformata in pochi attimi in cornice ideale del videoclip di “Non mi parlare d’amore”, brano inedito dei “Tre Terzi“, gruppo palermitano rivelazione del momento. “E’ il primo esempio italiano di RealVideoclip – spiega l’Art director Tiziano Di Cara – a metà tra una performance musicale e un happening che gioca sull’effetto sorpresa dei presenti, sfruttandone le reazioni di divertito stupore”.

La band irrompe all’improvviso nell’aula scardinando la routine di una tranquilla, e anche un pò noiosa, giornata universitaria attraverso la forza dirompente della musica. Un’attrice (Giuditta Jesu), seduta tra gli studenti inconsapevoli di quanto sta accadendo, è la principale destinataria di una “controdichiarazione d’amore” che fa da sfondo ad un pezzo pop-rock dal sapore intenso, ultimo appello all’amore più sincero. “‘Non mi parlare d’amore‘ – racconta Claudio Terzo, membro della band e autore del brano – è una dichiarazione di ‘non amore” che va al passo con i tempi. Il mondo è pieno di coppie felici, solo in apparenza. L’urlo ‘basta’ del ritornello è veritiero e la cornice “real” del videoclip lo esprime alla perfezione”. “Il pezzo spacca – conclude Tiziano Di Cara – Potrebbe diventare in tempi brevi una hit pop-rock di successo”. La regia del videoclip è firmata da Pietro Vaglica.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    video carino, Giuditta bellissima, treterzi bravissimi e fin qui OK…

    ma volerci far credere che sia una vera lezione interrotta inconsapevolmente… è una cazzata pazzesca!
    Dai, Tiziano Di Cara (proprietario del locale PALAB e non docente universitario) che tiene lezione a lettere dove fra gli studenti ci sono le solite facce da Palab: Sortino, Ivan Fiore..

    Ma perchè vendere notizie in questo modo?

    Davvero BRAVI ! Nulla da invidiare ad un band affermata.
    Vi auguro con tutto il cuore di sfondare, l’impegno ed i sacrifici, almeno ogni tanto, è giusto siano premiati ..no ?
    Grande Claudio, un abbraccio

    Ciao Dario, certo che ero io il prof., ho chiesto alla docente di tenere una lezione speciale all’interno del suo corso (autorizzati anche dal Preside) e d’accordo con i tre terzi sono stato interrotto, sostituendola perché lei non gradiva essere ripresa, ma ovviamente nessuno degli studenti era al corrente dell’happening, a noi interessavano proprio le loro reazioni spontanee, Sortino e Fiore ci hanno aiutato nella preparazione e si sono infiltrati fra gli studenti, nulla di fasullo, abbiamo anche le liberatorie…solo tanto divertimento. Un semplice esperimento di RealVideoclip ben riuscito !

    Complimenti ai Treterzi, fenomeni del panorama musicale palermitano. Claudio, Ferdinando, Nicola e Diego sono musicisti e ragazzi straordinari che meritano palcoscenici importanti.
    Complimenti anche a tutti coloro i quali si impegnano creativamente per la promozione di questa straordinaria band. In bocca al lupo.

    E poi ci meravigliamo del fatto che NESSUNA delle università italiane figuri nell’elenco delle università più prestigiose del mondo…..

    Per carità è tutto così medicore :(… e la musica poi. Perchè in una città come la nostra le produzioni devono ostentare non essendo nulla.

    Ho visto il video più e più volte ed è evidente la sorpresa nei volti degli studenti, che poi penso sia quello che si voleva ottenere, per me è riuscitissimo!!! Detto ciò, non solo il video ma anche la canzone è molto bella, originale. Dal mio punto di vista i Tre Terzi e chi con loro, hanno fatto un ottimo lavoro. Ragazzi siete forti, vivere a Palermo forse non vi è di grande aiuto ma sono certa che arriverete in alto, dove meritate di arrivare. Con affetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.