Trofeo Mercadante, in finale Morreale-Ghiradato e Angelini-Caniato - Live Sicilia

Trofeo Mercadante, in finale Morreale-Ghiradato e Angelini-Caniato

Definiti gli ultimi atti della competizione di scena al Ct Palermo
0 Commenti Condividi

PALERMO – Saranno due italiani ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro dell’ottava edizione del Torneo Internazionale maschile e femminile ITF juniores grado 3 “Trofeo Antonino Mercadante”. 

Domenica 11 settembre sul campo centrale del Ct Palermo di viale del Fante si sfideranno a partire dalle 9.30 Lavinia Morreale, numero 1 del seeding, e la piemontese Emma Ottavia Ghiradato (tds n.8). A seguire incroceranno le loro racchette Lorenzo Angelini (quarto del seeding) e Carlo Alberto Caniato, testa di serie numero 8, i quali si allenano insieme presso il Tennis Villa Carpena di Forlì. 

MASCHILE

Angelini, nativo proprio di Forlì, ha sconfitto per 6-1 6-2 il torinese del Tc Genova Federico Garbero e domenica 11 settembre andrà a caccia del 5° titolo stagionale dopo Maribor (2), Banja Luka e Domzale, tutti e quattro i trionfi sulla terra. Angelini ha anche fatto parte del team azzurro under 16 di Summer Cup insieme a Federico Cinà e Lorenzo Carboni. Per Caniato (nato a Ferrara), invece, un titolo all’attivo nel 2022: ha sconfitto con un duplice 6-2 il rumeno Calin Stirbu terza testa di serie. Di seguito le sue parole.

“Oggi ho giocato una grande partita esprimendo un ottimo tennis contro un avversario assai valido. Sono stato bravo a mantenere sempre un’elevata intensità. Fino a questo momento la stagione è stata positiva, mi auguro di portare a casa il 2° titolo in carriera”.  Ma per raggiungere questo obiettivo dovrà superare un rivale davvero “on fire” quest’anno. Queste le considerazioni di Angelini a fine match: “Domenica giocherò l’ennesima finale di una stagione davvero ricca di gioie, mi scontrerò contro un caro amico e compagno di allenamenti. Farò di tutto per incamerare il mio primo sigillo in una prova di grado 3. Qui a Palermo mi trovo molto bene, il circolo è magnifico così come il cibo”. 

FEMMINILE

In campo femminile nelle due semifinali la testa di serie numero 1 Lavinia Morreale (mamma polacca padre agrigentino), che si allena al Country Time Club, ha sconfitto 2-6 6-3 6-3 la milanese Gaia Parravicini quinta testa di serie, mentre Emma Ottavia Ghirardato (tesserata con il Country Club Cuneo ma si allena al Monviso Sporting Club) si è imposta con un doppio 6-1 a spese della mancina belga Romane Longueville, unica non testa di serie a giungere in semifinale nei due tabelloni. 

Sia Morreale che Ghirardato nel 2022 hanno vinto un torneo. Morreale al Cairo, Ghirardato a Ioannina in Grecia. Nel pomeriggio di sabato 10 settembre, a partire dalle 15, le finali del doppio. Nel femminile si sfideranno Elettra Gradassi – Gaia Maduzzi e Anastasia Bertacchi – Aurora Nosei. A seguire la finale maschile dove Lorenzo Comino e Federico Garbero affronteranno il francese Benjamin Martin e il rumeno Calin Stirbu.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.