Tutto pronto per la seconda | edizione del "Mennea day" - Live Sicilia

Tutto pronto per la seconda | edizione del “Mennea day”

Gare di velocità per le scuole, in ricordo del grande atleta italiano.

A Paternò
di
1 Commenti Condividi
La locandina del Secondo Mennea day

La locandina del Secondo Mennea day

PATERNO’. Promuovere la pratica dell’atletica leggera fra i ragazzi, nel ricordo di un atleta italiano che ha fatto la storia in questa disciplina sportiva. È con questo spirito che mercoledì 30 aprile, a partire dalle 09.30, presso lo stadio comunale “Falcone-Borsellino” di Paternò, si terrà la seconda edizione del “Mennea day”, evento sportivo tutto dedicato ai giovanissimi, con gare di velocità che vedranno impegnati gli studenti delle scuole elementari e medie della città.

Il Mennea Day rientra nell’ambito della manifestazione “Primavera dello Sport”, organizzata dal Comune di Paternò, Assessorato allo Sport e Turismo, in collaborazione con il Coni Catania, che sarà presente mercoledì con il suo presidente, Gennaro La Delfa. Ospite d’eccezione della giornata Francesco Scuderi, finalista alle olimpiadi di Sidney 2000 ed ex compagno di staffetta dell’assessore allo Sport del comune paternese, Alessandro Cavallaro. Invitato a presenziare all’evento anche l’atleta siciliano Claudio Licciardello, semifinalista nei 400 metri piani nei giochi di Pechino 2008, che non potrà tuttavia partecipare perché impegnato nel raduno della nazionale italiana di atletica.

Ed è proprio da un’idea dell’assessore Cavallaro che prende vita la manifestazione sportiva, che nasce l’anno scorso a poche settimane dalla scomparsa di Pietro Mennea. «Questo evento – evidenzia Cavallaro – è stato concepito in primo luogo perché crediamo nel valore che lo sport riveste nella crescita dei nostri giovani. Attraverso il Mennea Day – continua l’assessore – vogliamo in particolare promuovere l’atletica leggera, che tanti successi ha regalato alla storia dello sport italiano e che però, purtroppo, viene poco praticata all’interno delle scuole, anche per mancanza di spazi adeguati. Chissà che fra i nostri giovani non si nasconda qualche nuova promessa. – conclude l’assessore».

La tipologia delle gare che si terranno nel corso dell’evento sportivo sono state decise in collaborazione con i baby consiglieri ed assessori eletti nelle varie scuole di Paternò. Saranno presenti all’evento le istituzioni cittadine: oltre all’assessore Cavallaro, anche il sindaco, Mauro Mangano, l’assessore alla Pubblica istruzione, Flavia Indaco ed il presidente del Consiglio Comunale, Laura Bottino. Ai partecipanti verrà consegnata una maglia in ricordo della giornata.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    E’ stato visto un certo Ninuzzu con il rosario in mano interessarsi all’atletica e al prossimo raduno. Diceva “basta, col calcio ho chiuso! basta!”. Ma chi era?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.