Uccide la moglie e si costituisce - Live Sicilia

Uccide la moglie e si costituisce

Dramma familiare nel Ragusano
di
0 Commenti Condividi

Una donna, Maria Russo, di 35 anni, è stata uccisa la notte scorsa a Modica, in provincia di Ragusa, dal marito, Orazio Toscano di 39 anni. L’uomo dopo alcune ore si è costituito ai carabinieri. Il cadavere della vittima è stato trovato nella zona dell’Itria, una collina che sovrasta il paese, con evidenti segni di strangolamento.

Maria Russo, secondo una ricostruzione dei carabinieri, era uscita di casa in tarda serata con il marito. La coppia, che ha tre figli di 15, 11 e 7 anni, da tempo era di fatto separata. Al culmine di un’accesa discussione l’uomo avrebbe preso una cinghia e strangolato la moglie. Poi l’avrebbe colpita con un grosso masso alla testa e avrebbe tentato, senza riuscirvi, di gettarla in un dirupo. A scoprire il cadavere è stato un giovane, che dato l’allarme. Qualche ora dopo Orazio Toscano, che lavora come operatore ecologico a Pozzallo (Ragusa), si è costituito ai carabinieri. All’origine del delitto vi sarebbero motivi passionali.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.