Uditore, asilo "Santangelo" occupato| Al via lo sfratto di tre famiglie - Live Sicilia

Uditore, asilo “Santangelo” occupato| Al via lo sfratto di tre famiglie

Momenti di tensione durante l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto anche il Coime per la rimozione dei mobili con cui gli abusivi avevano arredato i locali destinati ai più piccoli.

Palermo, via Ignazio Silvestri
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Divani, tavoli, cucine, televisori. E negli ultimi mesi i residenti avevano anche segnalato musica napoletana a tutto volume e barbecue all’aria aperta. L’asilo comunale “Santangelo” di via Ignazio Silvestri 10, in fase di ristrutturazione da un anno, era stato occupato abusivamente da tre famiglie che l’avevano arredato per far fronte ad ogni esigenza.

Dopo le proteste di chi abita nella zona in cui si trova la struttura, quella dell’Uditore, l’assessore comunale Barbara Evola aveva assicurato che lo sfratto esecutivo era ormai alle porte. Un provvedimento che è stato avviato stamattina, quando le forze dell’ordine si sono recate sul posto per fare allontanare circa dieci abusivi dall’edificio destinato ai bambini.

“Alla faccia dei palermitani onesti che pagano le tasse – aveva segnalato a LiveSicilia un residente -. Queste persone, oltre ad essersi impossessati di un bene di tutti, ma principalmente dei più piccoli, stanno distruggendo quella bellissima struttura per renderla un’abitazione privata”.

E così, dopo l’ordinanza di sfartto emessa nel mese di giugno, oggi l’intervento degli agenti della polizia e dei vigili urbani. In via Silvestri si registrano anche momenti di tensione: gli abusivi hanno ribadito di non volere abbandonare la struttura, ma l’intervento procede con l’ausilio del Coime per la rimozione dei suppellettili dai locali scolastici.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    invece i rom possono stare tranquillamente abusivamente nell’asilo di via XXVII maggio? hanno piu’ diritti dei palermitani???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.