"Umberto Scapagnini è grave | Ma le condizioni migliorano" - Live Sicilia

“Umberto Scapagnini è grave | Ma le condizioni migliorano”

L'ex sindaco di Catania in ospedale a Roma
di
11 Commenti Condividi

Finalmente arriva una nota ufficiale. Umberto Scapagnini, ex sindaco di Catania e deputato del Pdl, è stato ricoverato “in seguito a un grave scompenso metabolico” con la prognosi riservata nel policlinico universitario di Tor Vergata a Roma. Lo conferma, con una comunicazione, la sua famiglia “a seguito delle tante richieste da parte di amici e conoscenti di informazioni sulle sue condizioni di salute”. “Sebbene la prognosi sia da ritenersi ancora riservata – si legge in una dichiarazione all’Ansa – le sue condizioni generali di salute si sono stabilizzate e dimostrano una buona reattività alle terapie somministrate”. La famiglia del medico personale del premier “ringrazia quanti stanno dimostrando solidarietà”. Il ricovero è avvenuto stamattina.
Esponente di spicco di Forza Italia prima, e del Pdl dopo, Scapagnini, già docente di Farmacologia medica presso la facoltà di Medicina di Catania, è attualmente decano dell’Università etnea. Una esperienza medica che ha portato il premier, Silvio Berlusconi, a nominarlo suo medico personale.

Nato a Napoli nel 1941, Umberto Scapagnini, inizia la sua carriera politica relativamente tardi, nel 1985, quando ottiene la carica di consigliere comunale a Catania tra le fila del Psi. La sua ascesa, tra il 1986 e 1987, continua con la nomine a vicesindaco e assessore all’urbanistica. Nel 1994 è tra i fondatori di Forza Italia, e nello stesso anno si candida al Parlamento Europeo diventando presidente della Commissione di Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Energia. Tornato a Catania nel 2000, Scapagnini viene eletto sindaco. Una carica che il napoletano riotterrà nel 2005, vincendo contro il candidato dell’Unione Enzo Bianco.
Spesso soggetta ad aspre critiche da parte dell’opposizione, la sua gestione della città ha registrato un aumento del debito cittadino e una conseguente crisi delle casse comunali. Crisi che lo costringe, il 12 febbraio del 2008 a dimettersi dalla carica di primo cittadino, preferendo un più tranquillo posto da deputato nelle liste del Pdl.

Il 2008, l’annus horribilis di Scapagnini. Il 16 aprile, infatti, il parlamentare è vittima di un brutto incidente stradale alle porte di Roma. L’esponente del Pdl riporta un trauma al torace e viene ricoverato in gravissime condizioni.

Condannato a due anni e mezzo di reclusione per una faccenda legata ai contributi previdenziali per i dipendenti comunali, nel luglio dell’anno scorso risulta indagato per il buco finanziario  del Comune di Catania.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

11 Commenti Condividi

Commenti

    dai umberto…dai anche stavolta! giovanni, non mollare mai!

    Incontrai tanti anni or sono il Prof. Umberto Scapagnini ad un Congresso Nazionale. Eravamo entrambi giovani. Mi colpì la sua preparazione scientifica, ma soprattutto l’Amore per la Medicina. Dice San Gregorio Nisseno (VI sec.) “La conoscenza si sublima in Amore”. Billantissimo oratore, si accalorò a tale punto nel presentare la bellissima Relazione , che chiese il permesso di togliersi la giacca…e continuò l’esposizione in maniche di camicia bianchissima, con i primi bottoni liberi. Alla fine, l’applauso fu tanto caloroso che fece aumentare ulteriormente la temperatura. Tuttavia, egli non l’avvertì, tanta era la sua felicità. Lo voglio ricordare così, come Maestro felice non come paziente in Rianimazione.

    Molto toccante il suo ricordo a cui associamo l’augurio che l’illustre paziente si riprenda. E poi riteniamo che il professor Scapagnini sia uomo capace di affrontare al meglio, con dignità e coraggio, entrambe le situazioni.

    FORZA UMBERTO DAI NON MOLLARE!

    CARLO VARCHI PDL GELA

    AUGURI DI UNA PRONTA GUARIGIONE.
    DOTT.ALESSANDRO (FARMACISTA)

    DAI UMBERTO SIAMO CON TE!

    Dear Umberto,

    Get well soon. Many memories from your years in San Francisco when you were studying the effects of LSD on monkeys, swimming every day, and improving your English skills.

    Sharon

    Forza Umberto non puoi mollare adesso!!
    Siamo con te famiglia SCANDURRA di Catania

    Umberto non puoi mollare proprio adesso! Dovevamo incontrarci a Roma nel tuo ufficio. Devi ritornare tra’ NOI al piu’ PRESTO!!!
    Un Abbraccio forte Angelo Scandurra

    Sin da quando è stato eletto sindaco di Catania, l’ho seguito con interesse, un uomo con tanta voglia di fare, si è visto quanti lavori ha iniziato a Catania alcuni completati altri…non c’erano i soldi, quello che dicevano di Lui è incredibile….. ci sono dei debiti è vero bisogna accertare per quali motivi………..ma Catania non aveva mai avuto un uomo con tante idee come Lui
    e non credo che lo avrà più, forse bisogna andare indietro ai tempi di Giudeppe De Felice………non l’ho dimenticherò in bocca al lupo…..

    ho bisogno di trovare giovanni o umberto scapagnini. qualcuno mi puo’ aiutare con il loro indirizzo email o numero di telefono? mia cugina è molto malata e vuole farsi vedere da uno di questi due dottori eccezionali. mi potete aiutare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.