Una rapina a segno e due sventate: caccia a due uomini - Live Sicilia

Una rapina a segno e due sventate: caccia a due uomini

Le indagini sono affidate ai poliziotti del commissariato Brancaccio
PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Una rapina compiuta e due sventate a Palermo dalla reazione di dipendenti e clienti. Due uomini incappucciati e armati di taglierino hanno fatto irruzione ieri pomeriggio al supermercato Paghi poco di via Amedeo d’Aosta. Appena entrati si sarebbero diretti verso uno delle casse, avrebbero minacciato un dipendente e lo avrebbero costretto a consegnare l’incasso da quantificare. Poi la fuga a bordo di uno scooter.

Poco dopo un altro colpo è stato tentato nel vicino supermercato Paghi Poco in via Messina Marine, dove due uomini, con il volto coperto dalle mascherine, sono entrati puntando dritti verso le casse. I dipendenti qui hanno reagito urlando e ostacolando i rapinatori che sono scappati senza bottino e a piedi. Nella fuga, infatti, hanno lasciato lo scooter Honda Sh con cui erano arrivati, che è risultato rubato in mattinata sempre a Palermo. Sono intervenuti gli agenti delle volanti e del commissariato Brancaccio che hanno avviato le indagini. Il sospetto degli investigatori è che fra i due episodi possa esserci un collegamento. Al vaglio le immagini riprese da alcune telecamere di videosorveglianza installate nella zona. Il giorno prima un uomo è entrato armato di taglierino in una farmacia in Corso dei Mille. Qui a mettere in fuga il rapinatore è stato un cliente che si trovava in fila per acquistare i medicinali.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Le mascherine adesso sono indispensabili: ai ladri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.