Vasto rogo a Marina di Cottone| Distrutti i papiri della Riserva - Live Sicilia

Vasto rogo a Marina di Cottone| Distrutti i papiri della Riserva

E' durato oltre 10 ore l'intervento dei vigili del fuoco.

L'INCENDIO
di
0 Commenti Condividi

FIUMEFREDDO DI SICILIA – Sono state lunghe e complesse la scorsa notte le operazioni di spegnimento del grosso incendio divampato poco prima delle 20 a Marina di Cottone, frazione balneare di Fiumefreddo di Sicilia. Il forte vento che ieri ha spazzato per l’intera giornata la costa ionica ha reso più difficile l’intervento dei vigili del fuoco. Ben cinque le squadre, provenienti da Riposto, Acireale, Randazzo, Linguaglossa e Lentini, impegnate sul lungomare. Giunte in supporto da Catania anche due autobotti. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Giarre e i sanitari del 118, pronti a soccorrere eventuali intossicati. Solo stamani, intorno alle 6, i pompieri sono riusciti ad avere la meglio sul rogo.

Durante la notte è stato necessario evacuare per precauzione tre persone da un’abitazione lambita dalle fiamme. Ingenti i danni causati dal rogo che, oltre ad inghiottire un’ampia porzione di Riserva Naturale, distruggendo numerosi papiri, avrebbe coinvolto parzialmente un vivaio della zona. Non si sono registrati però danni a strutture e abitazioni. Difficile risalire all’origine del rogo. Non ci sarebbero al   momento elementi che lascerebbero pensare alla matrice dolosa. Di certo il forte vento ha alimentato le fiamme, propagatesi velocemente. Le forti raffiche hanno causato ieri diversi disagi in tutto il comprensorio. I vigili del fuoco sono stati costretti ad intervenire più volte tra Giarre e Piedimonte Etneo per alberi e pali pericolanti.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.