Ventisette indagati a Lipari |Anche il vice-sindaco Bruno - Live Sicilia

Ventisette indagati a Lipari |Anche il vice-sindaco Bruno

Secondo gli inquirenti tra il novembre 2008 e il dicembre del 2011, gli indagati avrebbero fatto la "cresta" sui costi delle missioni compiute per conto dell'Ente e sulle trasferte d'ufficio.

NEL MESSINESE
di
0 Commenti Condividi

La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) ha iscritto nel registro degli indagati 27 persone, tra cui l’ex sindaco di Lipari (Me) Mariano Bruno, ex assessori comunali, un ex consigliere di opposizione, alcuni tra gli attuali assessori comunali, funzionari, impiegati e ausiliari del Comune di Lipari, con l’accusa di abuso d’ufficio in concorso, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici in concorso.

Per alcuni, tra cui l’ex sindaco, viene contestata anche la truffa aggravata. Secondo gli inquirenti tra il novembre 2008 e il dicembre del 2011, gli indagati avrebbero fatto la “cresta” sui costi delle missioni compiute per conto dell’Ente e sulle trasferte d’ufficio. A tutti i 27 indagati si contesta inoltre il reato di favoreggiamento personale nei confronti di altre persone ancora da identificare. L’indagine è portata avanti dal sostituto procuratore Giorgio Nicola e riguarda il periodo novembre 2008 e il dicembre 2011. Il pm ha chiesto al gip Sara D’Addea una ulteriore proroga delle indagini.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *