Verifiche strutturali al Cervello | Trasferiti alcuni reparti - Live Sicilia

Verifiche strutturali al Cervello | Trasferiti alcuni reparti

L'ospedale Cervello di Palermo

Trasferite le attività di Psichiatria, Pneumologia II e gli ambulatori di Medicina Interna. L'azienda assicura: “Semplice manutenzione”.

0 Commenti Condividi

PALERMO – Alcuni reparti dell’ospedale Cervello saranno sottoposti nei prossimi giorni a indagini e controlli strutturali per valutare una corretta analisi dello stato di degrado dell’edificio. Si tratta del Padiglione B che, attualmente, ospita le attività assistenziali di Psichiatria, Pneumologia II e degli ambulatori di Medicina Interna. Secondo la riorganizzazione interna decisa dall’Unità di crisi dell’azienda stessa, il trasferimento avverrà in altri locali del presidio ospedaliero Cervello e del presidio ospedaliero Villa Sofia.

Nello specifico, la Psichiatria verrà trasferita in locali attigui al servizio psichiatrico diagnosi e cura del Villa Sofia, mentre la Pneumologia II al primo piano del Padiglione A del Cervello; l’attività degli ambulatori di Medicina si svolgerà nel Poliambulatorio del Padiglione C sempre del nosocomio di via Trabucco.

“Nessun allarmismo – assicura l’azienda ospedaliera -, l’ufficio tecnico farà una perizia per valutare lo stato degli edifici e stabilire se sono necessari lavori di manutenzione e di ristrutturazione, solo a scopo preventivo”. Si tratta dunque di semplici verifiche e misure di sicurezza da adottare per assicurare lo stato dell’infrastruttura.

“Il trasferimento – precisa ancora l’azienda – è stato stabilito per non creare alcun disagio ai pazienti, ma garantiremo la normale attività assistenziale e non ci saranno rallentamenti di alcun genere nello svolgimento delle attività sanitarie. La nostra squadra è sempre pronta ad interventi e sopralluoghi di questo tipo, che devono avvenire periodicamente per legge, proprio per evitare che possa accadere qualcosa di spiacevole. Tutte le strutture aventi una certa età e anche se realizzate a norma, sono soggette a degrado a causa dell’invecchiamento dei materiali. Ma non c’è una preoccupazione a monte. I pazienti dunque verranno smistati nei locali sottoposti a questo temporaneo trasferimento”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.