Video hard, le telecamere| di "Lucignolo" a Palermo - Live Sicilia

Video hard, le telecamere| di “Lucignolo” a Palermo

Il programma di Italia 1 ricostruisce il caso di cyberbullismo, registrato a Palermo, che ha visto protagoniste alcune ragazzine minorenni. Un video sexy, passato di cellulare in cellulare, è diventato virale.

2 Commenti Condividi

Un rapporto sessuale tra minorenni viene filmato e finisce in rete. Le protagoniste, palermitane, hanno solo 14 anni, vengono riconosciute e messe alla gogna. Della storia di cyberbullismo che ha sconvolto il capoluogo siciliano e di quel video sexy passato di cellulare in cellulare, parla pure “Lucignolo”. Il programma di Italia 1 cerca di capirne di più.

GUARDA IL SERVIZIO DI “LUCIGNOLO”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    “Ma siamo a Palermo e valgono le vecchie regole”. Livesicilia avete ascoltato il testo del video prima di pubblicarlo? E’ un’offerta alla vita e a noi palermitani. Una cosa squalida e grave fra ragazzi cosa diventa? Roba per infangare un popolo rievocandone la mafiosita’. Inaccettabile.

    tu come la chiami chi da un parere sopra delle ragazze e arrivano gli amici zerbini a difenderle? anche nell’indifendibile? io posso dire quello che mi pare e nessuno si deve permettere a mettermi un dito addosso…qui si tratta di un fatto di principio a 14 anni e fanno quelle cose sono malate mentalmente e ha 20 anni immaginati come saranno? se poi tu fai parte degli zerbini che si difende le femmine anche nell’indifendibile ho una brutta notizia per te…curati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *