Cusumano investe sull'Etna | "Qui faremo un grande Rosso" - Live Sicilia

Cusumano investe sull’Etna | “Qui faremo un grande Rosso”

Il fascino del Vulcano ha sedotto anche loro. Alberto e Diego Cusumano, a capo di una cantina con base operativa a Partinico e tenute, 400 ettari, in varie parti della Sicilia, hanno comprato vigneti sull'Etna.

1 Commenti Condividi

Il fascino del Vulcano ha sedotto anche loro. Alberto e Diego Cusumano, a capo di una cantina con base operativa a Partinico e tenute, 400 ettari, in varie parti della Sicilia, hanno comprato vigneti sull’Etna. “In particolare – spiega Alberto – si tratta di tre aziende, una a Verzella, un’altra a un migliaio di metri da quest’ultima, a Pietramarina, e la terza a Guardiola”. A Verzella i Cusumano hanno acquistato sei ettari, già vitati a cabernet-sauvignon e nerello cappuccio, “ed è qui che vorremmo realizzare una piccola cantina – aggiunge Alberto – perché è la zona che si presta di più ed è quella più centrale rispetto ai tre vigneti”.

Altri nove ettari devono essere impiantati a Guardiola, “e sarà un vigneto per due terzi con Nerello Mascalese, il resto si vedrà. Ma tutto ad alberello per la disposizione del terreno, tutto terrazzato”, dice Alberto. Che aggiunge: “Qui l’azienda è divisa in due da una strada che sale fino a 900 metri e, nella parte alta, c’è un antico uliveto molto bello. Lì si potrebbe anche pensare di piantare un Bianco”. Anche se l’obiettivo principale resta un grande Rosso. “Posso solo dire – conclude Alberto – che il sogno che abbiamo avuto sempre in testa si è avverato”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Bravi come sempre !! Avremmo veramente bisogno di tanti imprenditori come voi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *