Abate illude, poi segna Cutolo | Giusto pari tra Entella e Trapani - Live Sicilia

Abate illude, poi segna Cutolo | Giusto pari tra Entella e Trapani

Buon punto per i granata, tornati al gol dopo tre gare. L'attaccante aveva sbloccato il match nel primo tempo, a inizio ripresa il pareggio dei padroni di casa. Secondo risultato utile consecutivo per gli uomini di Boscaglia.

SERIE B
di
0 Commenti Condividi

CHIAVARI (GENOVA) – Buon pari per il Trapani nella trasferta di Chiavari ma a conti fatti i granata avrebbero meritato qualcosa di più. Soprattutto per ciò che la squadra di Boscaglia è riuscita a fare nel secondo tempo. Il Trapani ha anche segnato il gol della vittoria dopo l’uno ad uno del primo tempo – vantaggio granata con Abate, pareggio di Cutolo per l’Entella all’inizio del secondo tempo – ma la rete di Curiale è stata annullata dall’arbitro Manganiello che ha visto una spinta dell’attaccante granata sul difensore dell’Entella che aveva tentato di anticiparlo. Tra il contatto tra i due e la scivolata del difensore dell’Entella è sembrata più evidente la prima.

I padroni di casa sono stati pericolosi fino a quando Costa Ferreira a centrocampo e Cutolo in avanti sono riusciti a tenere alta la squadra e sono anche riusciti ad essere propositivi con azioni personali che hanno messo in affanno la difesa granata. Primo tempo equilibrato tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Mister Boscaglia conferma la coppia centrale Caldara-Terlizzi lasciando capitan Pagliarulo in panchina. Rimane fuori anche l’esterno sinistro difensivo Rizzato. Il tecnico granata dà fiducia a Lo Bue. A centrocampo tornano Scozzarella e Nadaveric. La coppia d’attacco è la stessa di Carpi con Curiale ed Abate. L’Entella punta sul suo nuovo tridente Cutolo, Masucci e Sforzini e mister Prina vede bene perché i tre giocano bene anche se hanno bisogno di affinare l’intesa. E’ soprattutto Cutolo a mettere in difficoltà la difesa granata con le sue azioni personali. L’Entella prova anche a sfondare centralmente mettendo Costa Ferreira nelle condizioni di poter tirare in porta. Lo fa al 7’ ma trova Gomis a respingere la palla in angolo. I padroni di casa cominciano meglio ma il Trapani fa un buon pressing e rimane compatto. Prima del gol di Abate, che sblocca il risultato, l’Entella sfiora il vantaggio oltre che con il tiro di Costa Ferreira anche con Cesar che sugli sviluppi del calcio d’angolo colpisce bene di testa ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Il Trapani risponde prendendosi i suoi 2’ di pressione. Un colpo di testa di Abate su lancio di Lo Bue viene deviato in angolo e sui suoi sviluppi Terlizzi si ritrova la palla sul destro in piena area di rigore ma non riesce ad indirizzarla verso la porta di Paroni. Il Trapani deve correre ai ripari in due occasioni quando Scozzarella sbaglia due appoggi a centrocampo innescando la ripartenza dell’Entella. L’occasione più clamorosa per il pareggio finisce sui piedi di Battocchio che si libera bene e fa partire un diagonale che sfiora il palo alla sinistra di Gomis. Nel primo tempo c’è da registrare anche l’ammonizione di Ciaramitaro che costringerà mister Boscaglia a cambiare ancora il suo centrocampo nella sfida casalinga contro il Varese. Il centrocampista era diffidato e sarà dunque squalificato.

L’Entella ha avuto un buon inizio sia nel primo che nel secondo tempo, ma il Trapani è sempre stato in grado di rispondere colpo su colpo. La squadra di mister Boscaglia ha ripreso il suo cammino in campionato ed ha avuto ragione mister Boscaglia a dire che dopo il pareggio con la capolista Carpi la sua squadra si è ritrovata. Deve migliorare qualcosa nella fase offensiva anche se nel secondo tempo quando Nadarevic ha avuto qualche pallone in più da giocare si è visto, a tratti, il Trapani delle giornate migliori. I granata oltre a recriminare per il gol annullato a Curiale hanno avuto con Basso la palla del Ko ma l’esterno granata non è riuscito a superare il portiere dell’Entella che ha fermato il tiro a colpo sicuro con il ginocchio. Tra le recriminazioni granata anche un atterramento di Ciaramitaro in area di rigore, ma l’arbitro era vicino all’azione e non ha fischiato. In pieno recupero nel finale Nadarevic ci prova con una punizione a giro ma la palla va fuori. Poi c’è poco fa giocare perché l’arbitro Manganiello fischia la fine della partita.

TABELLINO

VIRTUS ENTELLA-TRAPANI 1-1 (26′ Abate, 51′ Cutolo)

VIRTUS ENTELLA: Paroni, Iacoponi, Volpe, Sforzini, Cesar Vinicio, Costa Ferreira (69′ Staiti), Masucci, Ligi, Cutolo, Battocchio, Lanini S (74′ Mazzarani). A disposizione: Coser, Rozzi, Lanini E., Gerli, Lewandowski, Ayoub. All. Luca Prina

TRAPANI: Gomis, Perticone, Terlizzi, Caldara, Lo Bue, Basso, Ciaramitaro (71′ Feola), Scozzarella (86′ Barillà), Nadarevic, Abate (89′ Falco), Curiale. A disposizione: Marcone, Pagliarulo, Rizzato, Zampa, Aramu, Malele. All. Roberto Boscaglia

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo (Bottegoni-Oliveri)

NOTE – Ammoniti: Ciaramitaro (T), Terlizzi (T), Feola (T), Ligi (VE)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *