Viva grazie alla zia| Hollie commuove tutti - Live Sicilia

Viva grazie alla zia| Hollie commuove tutti

STRAGE DI MANCHESTER
di
0 Commenti Condividi

Qualche giorno fa, Hollie Booth, 13 anni, si è esibita a “Britain’s Got Talent” proponendo una delle performance più commoventi della storia del programma.

Dodici mesi fa, la ragazzina originaria di Sheffield è sopravvissuta all’attentato terroristico di Manchester che provocò 22 morti durante il concerto di Ariana Grande.

Hollie si salvò grazie alla zia Kelly Brewster che le fece scudo con il proprio corpo perdendo la vita. Menomata per le conseguenze dell’attentato, la ragazzina – che sognava di diventare una ballerina – ha subito 11 interventi chirurgici.

Hollie ha calcato il palco del talent britannico sulla sua sedia a rotelle e, accompagnata da altre ragazze, ha eseguito una struggente coreografia sulle note di un medley di Ariana Grande rendendo omaggio alle vittime dell’attentato. Impossibile non commuoversi.

GUARDA IL VIDEO


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.