Un mese di misteri, il dolore di Daniele Mondello - Live Sicilia

Viviana e Gioele, un mese di misteri| Il dolore di Daniele Mondello

"Non c'è più musica nella mia vita, né luce sul mio cammino. Vivrò per avere verità e giustizia"
IL GIALLO
di
1 Commenti Condividi

MESSINA – Ieri è trascorso un mese dal giorno della scomparsa di Viviana Parisi e del piccolo Gioele a Caronia, nel Messinese. Un mese di misteri e tragici ritrovamenti, in cui si è man mano spenta la speranza. Mentre le indagini per far luce sulla morte della dj e del bambino proseguono, Daniele Mondello pubblica sulla sua pagina Facebook un messaggio per ricordarli e condividere il suo dolore. Ad accompagnare le sue parole, un’immagine che lo ritrae insieme alla moglie e al figlio, diventati angeli.

“E’ passato un mese. Ed è il vuoto ad ogni respiro – scrive -. Non c’è più musica nella mia vita né luce sul mio cammino. Ma il mio cuore, pesante, vi accoglie ad ogni battito. Siete, e resterete per sempre, la mia famiglia. Nessun tribunale può restituirmi il calore del vostro amore ma al fuoco di verità e giustizia sacrifichero’ tutto me stesso. Ne ho ogni intenzione. Ne ho ogni diritto”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Basta. È stata una immensa tragedia. Basta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *