"Voto di scambio e abuso d'ufficio" | Indagine sulle elezioni ad Acquedolci - Live Sicilia

“Voto di scambio e abuso d’ufficio” | Indagine sulle elezioni ad Acquedolci

Inchiesta della procura di Patti. Sei indagati, tra cui il sindaco: Ciro Gallo.

nel messinese
di
3 Commenti Condividi

PATTI (MESSINA) – La Procura di Patti ha iscritto nel registro degli indagati sei persone ad Acquedolci (Me) nell’ambito di un’indagine per voto di scambio e abuso d’ufficio in occasione delle elezioni amministrative del 2012. A fare scattare l’inchiesta l’esposto alla Guardia di Finanza del candidato a sindaco sconfitto Sergio Mezzanotte. L’avviso di garanzia è stato notificato al sindaco Ciro Gallo, al suo vice Antonino Giambò, al figlio Salvatore Giambò, ad Antonino Calà Campana, nipote di un candidato al consiglio comunale, all’imprenditore Francesco Magistro e ad Antonino Calabrese. Per il sindaco Gallo e per Calà Campana l’accusa è quella di aver pagato 300 euro ad una famiglia per il voto. Al vice sindaco Giambò viene invece contestato anche l’abuso d’ufficio perché tra i suoi primi provvedimenti a maggio 2012, c’è stata l’assegnazione di un alloggio popolare, revocato al precedente titolare; per gli investigatori, sarebbe stata la contropartita per ottenere i voti. All’imprenditore Francesco Magistro e a Salvatore Calà sono invece contestate offerte di assunzioni in una ditta per veicolare preferenze, mentre Antonino Calabrese è accusato di essersi introdotto con forza all’interno della cabina elettorale del seggio nel quale aveva accompagnato il padre.

(ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Il gallo e’ sempre con lalfano o e’ passato pure lui col megafono.
    O e’ sempre in sintonia col corona?
    Boh qualcosa non mi quadra anzi mi sfugge!
    Oh questa pseudopolitica della modernità quanti scherzi che fa!
    Fa pure rima!

    No,e’ con i drs di Totò cardinale e picciolo…e con il megafono di lumia e crocetta

    Quindi e’ con statisti nostrani …non con statisti di nicchia.
    Mi sbagliavo ….scusate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *