Zamparini: "Ho 80 anni e ho perso un figlio, non torno nel calcio" - Live Sicilia

Zamparini: “Ho 80 anni e ho perso un figlio, non torno nel calcio”

"Il calcio non è guadagno economico, ma offre grande pubblicità. Abramovic è diventato famoso come proprietario del Chelsea"
L'INTERVISTA
di
0 Commenti Condividi

“Non ho assolutamente intenzione di acquistare la Triestina. A ottant’anni e dopo aver appena perso un figlio non intendo tornare nel calcio”. Così Maurizio Zamparini, ex patron di Venezia e Palermo, in merito ad un suo possibile interessamento per la Triestina. L’imprenditore friulano, intervistato da Trivenetogoal ha poi aggiunto: “Il calcio non è guadagno economico, ma offre grande pubblicità. Abramovic è diventato famoso come proprietario del Chelsea, non per il petrolio. Le multinazionali qui ottengono immagine e contatti. Chi conosceva i cinesi prima che venissero in Italia?”. Infine, Zamparini ha concluso parlando di Bruno Tedino, attuale tecnico del Pordenone: “È un allenatore che mi piaceva, una persona seria che poi ho portato a Palermo. Alla fine si è rivelato un passo troppo grosso, ma a Pordenone dovrebbe far bene”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.