Zenga: "Abbiamo|grandi potenzialità" - Live Sicilia

Zenga: “Abbiamo|grandi potenzialità”

Catania
di
0 Commenti Condividi

Il Catania e’ tornato ad allenarsi stamattina, presso lo Stadio Comunale degli Ulivi “Enzo Boccacci” di Assisi, inaugurando il quarto doppio appuntamento quotidiano del ritiro.

Poco piu’ di un’ora di lavoro tattico per tutti i giocatori, ad eccezione di: Biagianti, Tedesco, Catellani, Sottil, Colucci, Llama, Polito e Plasmati, che hanno svolto lavoro atletico differenziato agli ordini del preparatore atletico. Il tecnico rossazzurro Walter Zenga ha dichiarato: “E’ un gruppo che deve avere la presunzione di poter fare grandi cose, deve arrivare all’appuntamento con il campionato in condizioni ottimali per esprimere le notevoli potenzialita’ di cui dispone. Le prime risposte dei ragazzi sono positive: per voi sono gia’ amichevoli, per me allenamenti. Ho fiducia. Il modulo? Classificare con i numeri serve a poco: posso dirvi che cerco un’interpretazione particolare, ho in testa un modo di giocare molto preciso e sto lavorando su questa ipotesi”. Martinez sottolinea: “Finalmente quest’anno posso effettuare una preparazione completa, che mi servira’ a dare il meglio nel corso del campionato e tenere lontani fastidi ed infortuni. Mi auguro – ha detto il capocannoniere del Catania nello scorso campionato – di potermi migliorare”. In conferenza stampa arriva il parere anche del difensore Terlizzi: “Dobbiamo avere grandi ambizioni, andare oltre la salvezza, sognare: e’ sempre positivo. Ad esempio, dobbiamo pensare di poterci imporre anche fuori casa, cio’ che non e’ riuscito l’anno scorso. A me questo Catania piace davvero molto e negli anni vorrei diventare una bandiera della squadra”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.