Acicastello, ritrovati ordigni bellici |Recintato tratto di scogliera - Live Sicilia

Acicastello, ritrovati ordigni bellici |Recintato tratto di scogliera

Sul posto gli artificieri.

 

INTERVENTO DEI CARABINIERI
di
0 Commenti Condividi

ACICASTELLO – Cannizzaro, rinvenuto ordigno sott’acqua – è stato disinnescato dagli artificieri dei Carabinieri, nessun pericolo per i bagnanti – Parte di una bomba risalente alla II Guerra Mondiale è stata ritrovata in tarda mattinata nelle acque di Cannizzaro, di fronte allo Scoglio del Gabbiano (accanto al lido Bellatrix) . In seguito alla segnalazione di due subacquei sportivi i Carabinieri hanno messo in sicurezza e presidiato la zona, accertandosi della natura del reperto, che è stato rapidamente reso inoffensivo. “Si trattava di parte d’un ordigno come se ne trovano diversi sui nostri fondali”, ha commentato un graduato dell’Arma, “era parzialmente esploso ed è stato neutralizzato”. Nessun pericolo corrono quindi i bagnanti. La presenza sporadica di materiale esplosivo nel Golfo catanese rimanda alle vicende belliche ma anche alla pratica, a guerra conclusa, di liberarsi dell’esplosivo rimasto scaricandolo sui fondali, con l’ausilio di imbarcazioni locali.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.