Aeroporti sotto un'unica regia | Caronia: "Presenterò un ddl" - Live Sicilia

Aeroporti sotto un’unica regia | Caronia: “Presenterò un ddl”

La presidente del gruppo Misto: "Un mutuo per acquisire le quote delle ex Province".

GLI SCALI SICILIANI
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – “L’idea di riunire tutti gli aereoporti siciliani sotto un’unica regia è fondamentale oltre che necessaria. Non solo per i trasporti ma per una cultura unitiva del senso di essere siciliani. Mi farò carico di presentare un disegno di legge per rafforzare la strategia del Presidente Musumeci e consentire alla Regione la stipula di un mutuo per acquisire le quote degli aeroporti detenute dalle ex Province”. Lo dichiara la presidente del gruppo Misto all’Ars, Marianna Caronia.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    E’, nella più benevola delle ipotesi l’idea necessaria, per fare chiudere i voli civili su Trapani e su Comiso.

    Purtroppo qualcuno confonde l’interesse dei siciliani con l’interesse delle società di gestione degli aeroporti, ma scegliere di stare dalla parte del monopolista non è certo reato, ma io preferisco stare dalla parte dei Siciliani ai quali solo concorrenza e libero mercato, ma non certo un cartello tra aeroporti terminali e non hub, possono fare abbassare l’indecente costo dei biglietti aerei per i collegamenti con Roma e Milano.

    Ma è mai possibile che a nessuno venga il dubbio che, quando un biglietto Palermo/Parigi/Roma costa meno di un Palermo/Roma qualcosa non funziona ????

    PS
    Per quanto riguarda il ddl prima di giudicarlo sarà necessario leggerlo.

    Ancora debiti? Ma li volete fermare questi politicanti che con il futuro dei nostri figli si stanno arricchendo, lasciando solo macerie e debiti.

    Altro che privatizzare si procede a senso inverso…… ma poi un bel mutuo come ci fossero i soldi pronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *