Aggredisce fidanzati con un coltello | Giovane in manette a Ragusa - Live Sicilia

Aggredisce fidanzati con un coltello | Giovane in manette a Ragusa

Gli attimi successivi all'aggressione in un frame della videosorveglianza

I fatti ricostruiti grazie alle videocamere di sorveglianza cittadina. IL VIDEO

In piazza San Giovanni
di
0 Commenti Condividi

RAGUSA – La polizia di Ragusa ha arrestato Alessandro Greco, trentenne di Vittoria, con l’accusa di duplice tentato omicidio ai danni di una donna e del suo fidanzato. L’uomo è stato bloccato dagli agenti, intervenuti dopo la segnalazione di un accoltellamento in piazza San Giovanni a Ragusa. Secondo la prima ricostruzione, Greco avrebbe aggredito i due fidanzati, tentando di colpire prima il giovane, un cittadino albanese, che sarebbe però riuscito ad evitare il fendente. Poi avrebbe diretto il coltello verso la ragazza, 25enne romena, ferendola al volto. Trasportata in ospedale, è stata giudicata guaribile in quindici giorni. 

Alla ricostruzione dei fatti ha contribuito il sistema di videosorveglianza cittadino. Si indaga anche sul movente, che pare sia legato al mondo della droga. Il giovane aggredito era stato arrestato proprio in piazza San Giovanni piazza per spaccio di sostanza stupefacente nei giorni scorsi. E nella stessa circostanza era stato fermato anche Greco in qualità di acquirente.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *