Asili nido gratuiti | La misura da gennaio - Live Sicilia

Asili nido gratuiti | La misura da gennaio

Foto d'archivio

Il tema è stato affrontato dal ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, insieme ad altre misure contenute nella Manovra

MANOVRA
di
0 Commenti Condividi

Asili nido gratis per gran parte delle famiglie dal 1°gennaio, con un conseguente rafforzamento del sostegno all’occupazione femminile: il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in commissione Bilancio al Senato ribadisce una delle priorità del governo; l’altra, anch’essa affrontata dal ministro in commissione, è la lotta all’evasione fiscale.

La misura legata al bonus asili nido dunque non scatterebbe più il prossimo settembre, venendo così anticipata di otto mesi. Previsti un incremento del sostegno da 1.500 a 3.000 euro annui per i nuclei con Isee sotto i 25 mila euro, e uno da 1.500 a 2.500 per quelli da 25 mila a 40 mila.

Gualtieri si esprime anche sulla plastic tax, rilevando di aver “letto stime del tutto fantasiose su aumenti dei prezzi legate all’introduzione” della tassa sulla plastica. “Si tratta di voci tecnicamente e totalmente infondate” ha aggiunto il ministro, secondo cui la tassa va rivista ma rimane indispensabile lo stop alla plastica monouso. Gualtieri afferma che la plastic tax “deve essere rimodulata e riformulata in modo che non abbia effetti negativi per il settore”, quello dei produttori di imballaggi, e che “si lavorerà in Parlamento per migliorarla” al fine di evitare “ricadute in un settore che noi vogliamo che investa e mantenga la sua capacità innovativa”.

E sulle misure della Manovra riguardo alle auto aziendali: “Riguardano 300 mila autovetture e non sono una tassa – spiega Gualtieri -, ma una rimodulazione di un sussidio pubblico fra i più alti nei Paesi Ocse, perché la ratio è legare agli obiettivi per le emissioni inquinanti quello che è oggi un sussidio pubblico indistinto”.

Per giovedì prossimo è previsto un maxi vertice di maggioranza“Invito il Parlamento a fornire il proprio contributo nella misura in cui sovranamente vuole proporre una diversa composizione della Manovra – dice Gualtieri – ma auspico che i parlamentari si esercitino anche sul versante delle coperture e non solo delle spese per mantenere saldi invariati”. “Ci sono due certezze: aumenteranno tasse e spesa pubblica”, commenta su Twitter Mariastella Gelmini, deputato di Forza Italia alla Camera. “Gualtieri ammette che la Manovra andrà riscritta e Conte convoca un vertice per tentare di concordare gli emendamenti di maggioranza alla legge di bilancio. Stato dell’arte? Caos, panico e approssimazione”, conclude la parlamentare all’opposizione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *