Cade con l'auto dal viadotto| Rumeno ricoverato al 'Sant'Elia' - Live Sicilia

Cade con l’auto dal viadotto| Rumeno ricoverato al ‘Sant’Elia’

L'auto dopo il volo dal viadotto

Catalin Zamisnicu di 46 anni si trova ricoverato al Sant'Elia di Caltanissetta dopo che la sua auto ha fatto un volo dal viadotto San Giuliano.

sulla a19 palermo-catania
di
2 Commenti Condividi

CALTANISSETTA – Non sono ancora chiare le cause di un gravissimo incidente stradale autonomo che si è registrato nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 19, lungo il raccordo per la bretella che porta alla A19 Palermo – Catania, in territorio di Caltanissetta. Un’auto, una Dacia Santero, è precipitata dal viadotto San Giuliano. Alla guida un rumeno di 46 anni, Catalin Zamisnicu ora ricoverato in gravi condizioni al Sant’Elia di Caltanissetta. Viaggiava da solo. Lo hanno accertato i Vigili del Fuoco che intervenuti sul posto hanno controllato che non ci fossero altri eventuali feriti sbalzati dall’abitacolo e finiti sotto il cavalcavia. A lanciare i soccorsi sono stati gli automobilisti che nel momento in cui è avvenuto l’incidente stavano transitando lungo la stessa strada e che hanno visto ‘volare’ l’auto giù nella scarpata.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente pare che l’auto abbia sbandato oltrepassando la corsia opposta e finendo in uno spazio vuoto tra un muretto di contenimento e il guardrail è precipitata giù. Sul posto, oltre a Polizia, Carabinieri e Vigili del Fuoco, sono arrivate più ambulanze considerato che si temeva potessero esserci più feriti. Il 46enne è stato estratto dalle lamiere contorte dell’auto e trasportato d’urgenza all’ospedale nisseno.

Aggiornamento 1 giugno

Il rumeno è fuori pericolo ma la sua prognosi resta riservata.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Ecco, questo è quello che succede quando, nell’acquisto delle auto, si privilegia il risparmio.
    Per fare quel prezzo di vendita, la casa costruttrice da qualche parte deve pur risparmiare, a meno che non sia fessa e faccia beneficienza e tutte le altre case siano furbe.

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *