Cartelle esattoriali, il governo pensa a una nuova proroga - Live Sicilia

Cartelle esattoriali, il governo pensa a una nuova proroga

Tutte le novità in arrivo: ecco cosa può cambiare
FISCO
di
2 Commenti Condividi

ROMA – Il governo pensa a una nuova proroga per le cartelle esattoriali. Il 30 aprile scade l’ultimo termine concesso a coloro che avevano perso i benefici della rateazione 2020 relative alla rottamazione Ter e saldo e stralcio. Adesso si profila a Roma l’intenzione di concedere altro tempo ai contribuenti che non sono riusciti a onorare le scadenze.

La proposta di una nuova proroga è chiesta principalmente da Movimento 5 stelle e Lega, ma anche altre formazioni politiche sarebbero sulla stessa lunghezza d’onda per venire incontro agli italiani in difficoltà con la crisi post pandemia e derivante dalla guerra in Ucraina. Si parla di una Rottamazione-quater alla quale potrebbero aderire i contribuenti che devono ancora sistemare la propria situazione fiscale per quanto concerne i ruoli maturati nel 2018-2019.

Già col decreto Sostegni-ter sono stati riaperti i termini per includere nella categoria delle cartelle esattoriali agevolate più di 530mila contribuenti, coloro che nel 2020 e nel 2021 non hanno adempiuto a quanto stabilito dal piano rateale di Agenzia delle Entrate e Riscossione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Dopo una pandemia, una crisi energetica con aumento delle bollette e soprattutto con una guerra in corso sarebbe bene cancellarle del tutto ripartendo da zero anche perchè con tutte queste continue proroghe andrà a finire come la “Prorogatio di San Pancrazio” ovvero una proroga infinita senza soluzione di continuità…….

    Il governo dovrebbe dare invece la caccia ai grandi evasori fiscali come quel ristoratore di Como che ha evaso al Fisco ben 107 milioni di euro piuttosto che vessare per pochi spiccioli milioni di italiani…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.