Catania, la prima messa di Monsignor Luigi Renna FOTO - Live Sicilia

Catania, la prima messa di Monsignor Luigi Renna FOTO

L'insediamento del nuovo Arcivescovo Metropolita della città etnea
CHIESA
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Arriva passeggiando in piazza Duomo Monsignore Luigi Renna, saluta e sorride accompagnato da Monsignore Emerito Salvatore Gristina. Nella mattinata di sabato la prima messa celebrata nel carcere di Bicocca, mentre nel pomeriggio la messa in Cattedrale è stata preceduta da un discorso “laico” rivolto alle istituzioni cittadine. Quando entra in Chiesa Renna, partre spontaneo un piccolo applauso.

Al Museo Diocesano l’incontro con le autorità cittadine e un discorso racchiuso in tre concetti, la povertà, la politica e la parola non scritta, l’etica, che “orienta la coscienza dell’uomo”.

“Beati i poveri, sono le parole di Nostro Signore nel Vangelo secondo Matteo – dice Monsignore Renna – che riportano le nostre coscienze alla situazione che vivono tante persone”. Arriva, poi, un riferimento molto forte al mondo politico: “Papa Francesco ha auspicato che il Signore ci regali più politici che abbiano a cuore la società, il popolo, la vita dei poveri”.

Monsignore Renna non si limita solo a questo nel suo discorso, sottolineando la questione morale nella politica: “La questione morale nella politica italiana non è ancora tramontata, purtroppo, anche se in questi giorni celebriamo l’anniversario di mani pulite è sotto gli occhi di tutti una situazione di condanna, malversazioni e sfruttamento del proprio ruolo”.

Monsignore Renna cita le parole di Don Luigi Sturzo: “Un problema morale è sempre a fondo di un problema politico e come tale può risolversi solo nella logica della moralità”.

Le parole del nuovo Arcivescovo Metropolita scuotono le mura della sala del Museo Diocesano, mentre nel frattempo fuori si è raccolta una piccola folla tenuta a debita distanza dalla Cattedrale. Oggi la messa è solo a inviti per rispettare i protocolli di sicurezza anti Covid-19, ma qualche battuta umoristica sul “clericalismo” cittadino risuona in piazza Duomo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma fare una messa per fare pulire Catania no? Stamu fiteeeennu. Pogliese si na disgrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.