Catania, si torna al lavoro | Si prepara la sfida al Crotone - Live Sicilia

Catania, si torna al lavoro | Si prepara la sfida al Crotone

I rossoazzurri ripartono sotto la guida di mister Marcolin, in vista del match di lunedì prossimo contro i calabresi. Intanto si attendono novità sulla data del recupero della gara di Modena.

calcio - serie b
di
3 Commenti Condividi

CATANIA – Alcune ore per assorbire una decisione tardiva, ma comunque necessaria per garantire l’incolumità di giocatori e tifosi. Ora il Catania può tornare a pensare al campo, e a preparare la prossima sfida di campionato, che quasi certamente non sarà quella al “Braglia” contro il Modena, ma bensì quella casalinga di lunedì prossimo contro il Crotone. La decisione sulla data del recupero del match contro i ‘canarini’, infatti, verrà presa nel pomeriggio di martedì dalla Lega. Dopo la corsa contro il tempo, fallita su ogni fronte, per garantire la disputa dell’incontro tra i ragazzi di Novellino e quelli di Marcolin nel canonico orario delle 15 di sabato, ora si cerca una soluzione che possa soddisfare entrambe le squadre, senza provocare intralci ai rispettivi calendari. Per questo motivo, in base anche alle previsioni meteo a lungo termine, si pensa che il match tra Modena e Catania verrà disputato a metà della prossima settimana, garantendo agli etnei anche un periodo di riposo necessario dopo la fatica di lunedì sera al “Massimino” contro i calabresi di mister Drago.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    E’ già sfida salvezza al Massimino! Forza cuginetti che potete farcela a non fare la fine el Palermo…uuuahah uuuhaa uuuahhah…grandissimi provoloni che siete

    Il solito GianLuca, quello del doppio nome: uno per neurone!

    Catania – Crotone…spero che perdiate entrambi…ma se proprio devo scegliere opto per la sconfitta della squadra rosso azzurra (perché più scarsa e provolona).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *