Chiuso centro di fiosetarapia nel Nisseno: non aveva i permessi - Live Sicilia

Chiuso centro di fiosetarapia nel Nisseno: non aveva i permessi

SANITA'
di
0 Commenti Condividi

Non aveva alcuna autorizzazione sanitaria per aprire un centro di fisiokinesiterapia a Santa Caterina Villarmosa, specializzato nella riabilitazione di legamenti articolari compromessi. Lo hanno scoperto in un’ispezione congiunta i carabinieri e il Nucleo antisofisticazioni dell’Arma di Ragusa. La palestra è stata chiusa con un’ordinanza firmata dal sindaco Antonio Fiaccato. Il centro era gestito da una donna di nazionalità greca di 42 anni che da tempo vive in paese, e su cui i militari dell’Arma stanno svolgendo altri accertamenti per stabilire se quel titolo di studio in fisiokinesiterapia conseguito in Germania che la specializza nelle cure riabilitative, sia riconosciuto in Italia. In caso contrario, la specialista ellenica rischia una denuncia per esercizio abusivo della professione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *