Controlli nei locali della movida | Raffica di multe e sequestri - Live Sicilia

Controlli nei locali della movida | Raffica di multe e sequestri

L'operazione della polizia municipale durante l'ultimo weekend.

Palermo
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Continuano i controlli nella movida palermitana per il controllo della regolarità della somministrazione di alcolici e per la diffusione della musica al fine di contrastare le attività illecite e a tutela della sicurezza stradale.

Tra venerdì e sabato 5 pattuglie appartenenti ai nuclei Controllo Attività Produttive e Patrimonio e Nucleo Operativo Protezione Ambiente della Polizia Municipale sono state impiegate per il controllo di 6 locali notturni tra Piazza Santa Cecilia, Piazza Rivoluzione e Piazza Giulio Cesare. I sopralluoghi, programmati in maniera ciclica, scaturiscono dalle segnalazioni dei cittadini che lamentano musica ad alto volume e somministrazione di alcolici a minori.

Uno dei siti controllati è un esercizio di vicinato con vendita al dettaglio di generi alimentari che venerdì sera somministrava alcolici e superalcolici a minori e oltre l’orario consentito, inoltre non possedeva alcun titolo autorizzativo per la somministrazione di alimenti e bevande. Al controllo non esponeva prezzi e apparecchi per la rilevazione del tasso alcolemico. Le sanzioni ammontano a oltre 14mila euro. Altri due locali sono stati sanzionati per la diffusione musicale. Ad entrambi sono state sequestrate le apparecchiature sonore e sono state elevate sanzioni pari a 10mila euro.

A Piazza Santa Cecilia è stato effettuato il sopralluogo congiunto con l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente a seguito di segnalazione di un residente della zona che ha dato disponibilità ad effettuare le misurazioni dalla sua abitazione. In questo caso oltre al sequestro dell’apparecchiatura previsto dalla normativa, a carico del titolare dell’attività è stata inviata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria. È stata inoltre emessa comunicazione allo Sportello Unico Attività Produttive per l’emissione del provvedimento di chiusura per cinque giorni. Altre 3 attività in Via Bottai e in Piazza Santa Cecilia sono risultate regolari.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Controllano solo il centro storico, mentre in tutto il resto della città, si delinque beatamente per strada, alla luce del sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *