Crocetta su Crisafulli: | Ma non era impresentabile?" - Live Sicilia

Crocetta su Crisafulli: | Ma non era impresentabile?”

Il governatore Rosario Crocetta

Il presidente della Regione: "Vladimiro Crisafulli candidato sindaco a Enna? Ho letto questa notizia sui giornali ma non mi risulta. Non sono io lo sponsor. Mi dicono che vorrebbe essere candidato, l'altra volta era impresentabile".

Enna e candidature
di
20 Commenti Condividi

PALERMO- “Vladimiro Crisafulli candidato sindaco a Enna? Ho letto questa notizia sui giornali ma non mi risulta. Non sono io lo sponsor. Mi dicono che vorrebbe essere candidato, l’altra volta era impresentabile, non lo so. Avranno altri elementi”. Così il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, ai cronisti a proposito dell’ipotesi che l’ex senatore Crisafulli si candidi a sindaco di Enna. Crocetta aggiunge: “Perché volete farmi intromettere in questioni di cui non mi frega niente?”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

20 Commenti Condividi

Commenti

    A tante altre cose da risolvere e lo fate entrare in argomenti poco opportuni

    ma non distraiamolo, poverino.e’ troppo impegnato alla distruzione della sicilia ,ma puo’ pensare a crisafulli? ma per favore,

    Presidente,
    spesso le persone si auto giudicano in modo difforme da come sono o come appaiono all’esterno.

    Lei per esempio, da come viene giudicato per il suo operato e come Lei stesso ritiene di essere è un classico esempio di dove i giudizi, come le rette parallele, non si incontreranno mai, se non all’infinito

    alle elezioni regionali Crisafulli a quale candidato governatore ha fatto confluire i suoi numerosissimi consensi? E Genovese?

    APPUNTO,NON TI INTERESSARE CHE E’ MEGLIO.VISTO CHE UNA POSSIBILITA DI VINCERE AD ENNA PER IL PD C’E’ E’ MEGLIO CHE NON TI INTERESSI.GRAZIE INFINITE.

    Crisafulli e’ l’unico politico vero,non come questi poveri politici “uominicchi ” io voterò Crisafulli sindaco.Hanno saputo solo distruggere ,formazione,sanita ,enti locali,caro crocetta devi sapere che non si può solo distruggere ma principalmente devi costruire,e non ti devi servire solo del tuo cerchio magico.mille Crisafulli in sicilia.

    effettivamente non ha torto, lui ed il suo partito PD ci hanno bombardato sulle malefatte di crisafulli, ma siccome pecunia non olet anche i voti non puzzano quindi mirellone è ok è il momento di scongelarlo. Del resto se i voti al PD li dovesse portare crocetta…buonanotte

    Il distruttore si dovrebbe ricordare che lui è, ahinoi, presidente della regione grazie a Crisafulli, Genovese e Papania…

    Crocetta, onestamente Crisafulli era già stato considerato negativamente per il parlamento nazionale, ma la cosa grave è’ che tu invece eri stato valutato presentabile per la regione senza neanche passare per le primarie e noi oggi ne paghiamo il prezzo alto e amaro.

    Se crocetta non sapeva che Crisafulli era candidato ad Enna si comprende che non è di suo gradimento. Orbene spero che gli Ennesi votino: CRISAFULLIIIIIIII.

    Si a Crocetta interessa solo l’inciucio con l’uomo di Dell’Utri ad Agrigento

    con tutte le fesserie che fa lui perchè non sta zitto una volta tanto? Forse perchè non si smentisce mai in quanto ” Sarino spara minc……..”

    Giudizio spietatamente perfetto!

    Se uno è impresentabile o quantomeno tale, e per tale ragione non viene candidato al Senato, trovo assurdo che lo stesso trovi una ragione distorta dalla realtà per candidarsi necessariamente a Sindaco. Se uno viene definito impresentabile una ragione ci sarà! Di questo personaggio molto discusso per i suoi trasversalismi per acquistare sempre più potere, amico di Toto Cuffaro e del cuffarismo in genere è e rimane sempre un potente monarca di un regno ridotto in miseria!

    Concordo, meglio un Crisafulli che 100 Crocetta, in tutto e per tutto.

    Tieniti Crocetta che ha l’apparato politico burocratico sia di Lombardo che di Cuffaro e soprattutto è stato inquilino di Lombardo a Bruxelles, anche se il Pappagone ha cercato di negare anche l’evidenza, meglio 1 Crisafulli che 100 Crocetta e 100 Lumia.

    Povero crocetta,gli chiedono di pensare,non potete evitare di disturbarlo?Impegnato la sera a fare la rivoluzione a tusa di giorno fatelo riposare.

    Per quanto ne so, non essendo ennese, so che per il suo territorio ha fatto tanto. Certamente così alti consensi non si mantengono nel tempo se fondati su occasionali comportamenti. Vuol dire che sul territorio è riuscito a dare futuro. Decine di altri deputati regionali e nazionali hanno avuto consensi maestosi in tempi di vacche grasse e oggi sono scomparsi e non hanno alcuna possibilità di ripresentarsi. SONO DATI DI FATTO. E il 40% e più di cui si onorifica Renzi (alle europee con una percentuale di votanti più bassa di tutta la storia repubblicana) è farcito anche dei voti di Vladimiro.

    Siete IMPRESENTABILI entrambi.
    Parola di Siciliano DOC.

    non lo conosco e non giudico l’uomo, ma sembra abbia rappresentato in toto il suo territorio e se la gente lo vota ha legittimazione, cosa che non hanno tutti i politici in voga che sono nominati e non eletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.