La barca affonda pure in Coppa | Finale, Catania-Siena 1-4 - Live Sicilia

La barca affonda pure in Coppa | Finale, Catania-Siena 1-4

Toscani (formazione di Serie B) qualificati ai quarti. Inutile il vantaggio dei rossoazzurri che si erano portati avanti con Leto. Dura contestazione per De Canio.

71 Commenti Condividi

CATANIA. Cala il sipario prematuramente sull’avventura in Coppa Italia del Catania. Al “Massimino” vince con merito il Siena, compagine di serie B, rimontando l’iniziale vantaggio etneo firmato dopo quattro minuti da Leto che riprendeva la respinta della barriera dopo un calcio piazzato di Lodi. Ma si e’ trattato solo di un fuoco di paglia perché il Siena non si è perso d’animo ed ha meritatamente riacciuffato il pareggio grazie alla solita indecisione di Andujar che si è lasciato sfuggire un pallone appoggiato poi in rete da Paolucci. La reazione del Catania, però, non c’è stata e nella ripresa la formazione di Beretta ha meritatamente dilagato. Il raddoppio ospite e’ stato messo a segno da Valiani con la partecipazione straordinaria di un imbarazzante Andujar e, nel finale, dopo qualche buona occasione sciupata dai rossazzurri, il Siena ha dilagato segnando altri due gol nei minuti di recupero con Pulzetti ed il promettente Rosseti.

Il triplice fischio del signor Peruzzo è giunto come un’autentica liberazione per i tifosi etnei, ormai esausti di certe prestazioni e dell’operato del tecnico De Canio. A meno di sorprese, la permanenza dell’allenatore materano sulla panchina etnea dovrebbe essere appesa ad un filo. Secondo i ben informati, potrebbe essere imminente l’avvicendamento con Nestor Sensini o Mimmo Di Carlo. E domenica, in campionato, arriva la Fiorentina!

LA CRONACA:

Primo tempo (1-1)

2 Andujar respinge di pugno un’insidiosa conclusione di Paolucci;

3 Catania in vantaggio: punizione di Lodi, respinta della barriera e gran tiro di prima intenzione di Leto che spedisce alle spalle di Farelli: 1-0!

9 Lodi prova a sorprendere il portiere avversario con un lungo pallonetto dalla distanza ma la mira non è precisa;

13 tiro di Valiani che esce di poco;

17 tiro di Giannetti che si perde sul fondo;

19 Guarente tira alto;

20 Maxi Lopez ruba palla sulla trequarti, s’invola e serve un pallone d’oro all’accorrente Rinaudo che tira tra le braccia del portiere senese!

23 pareggio del Siena: Andujar non trattiene il tiro-cross di Angelo e Paolucci ribadisce in rete da due passi: 1-1!

24 azione personale di Giannetti che poi conclude a lato;

34 Andujar blocca il tiro di Pulzetti;

37 conclusione di Pulzetti, alta;

43 Leto tenta la sforbiciata spettacolare ma spedisce il pallone sul fondo;

Il primo tempo finisce 1-1.

Secondo tempo (1-4)

1 nel Catania, Keko sostituisce Monzon;

9 nel Siena, Rosseti prende il posto di Giannetti;

14 raddoppio del Siena: Valiani devia in rete di testa con Andujar…immobile: 1-2!

15 nel Catania, Boateng sostituisce Guarente;

16 sforbiciata di Leto con Farelli che, in tuffo, devia in corner;

19 Keko di gira bene in area ma il suo tiro si spegne sul palo esterno;

23 nel Catania, il giovane Garufi sostituisce Rinaudo;

23 Legrottaglie, da centro area, si fa anticipare in angolo;

24 tiro al volo di Keko che viene deviato in angolo da un difensore;

25 Leto ci prova dal limite: alto;

28 bella iniziativa di Keko e poi Leto si vede respingere il tiro a botta sicura da Farelli;

29 azione di Keko e gran tiro di Capuano respinto a fatica da Farelli;

31 nel Siena, Vergassola prende il posto di Rosina;

39 punizione di Lodi che Farelli smanaccia di giustezza;

41 Maxi Lopez si gira bene ma tira alle stelle;

42 girata di Maxi Lopez con pallone a lato;

44 nel Siena, Scapuzzi prende il posto di Paolucci applaudito dai suoi ex tifosi;

45 terzo gol del Siena firmato con un bel tiro da Pulzetti: 1-3!

47 quaterna senese firmata da Rosseti: 1-4!

Vince meritatamente il Siena: bordate di fischi e di…insulti per il Catania e per De Canio!

TABELLINO:

Stadio “Angelo Massimino” di Catania

mercoledì 15 gennaio 2014 – ore 16,00

ottavi di finale – TIm Cup 2013-2014

CATANIA – SIENA 1 – 4

Note: pomeriggio assolato al “Massimino” in occasione del match di Coppa Italia tra etnei e senesi. In palio c’è il passaggio ai quarti di finale della competizione tricolore. Robusto tourn-over messo in atto dal tecnico del Catania, De Canio che lascia a riposo molti titolari in vista della gara di campionato in programma domenica prossima contro la Fiorentina. Debutto in maglia rossazzurra per il nuovo acquisto, Rinaudo mentre Lodi e Peruzzi giocano dal primo minuto perché sono squalificati in campionato. Poco pubblico sugli spalti, stimabile in forse meno di un migliaio di unità, compresi una decina di supporter toscani assiepati nel settore “ospiti”.

CATANIA (4-3-3) – Andujar, Peruzzi, Lgrottaglie, Gyomber, Capuano (k), Guarente, Lodi, Rinaudo, Leto, Maxi Lopez, Monzon. A disposizione: Ficara, Costanzo, De Matteis, Cabalceta, Brugaletta, Freire, Gallo, Garufi, Boateng, Keko, Petkovic. Allenatore: Gigi De Canio.

SIENA (3-4-3) – Farelli, Matheu, Giacomazzi, Dellafiore, Angelo, Valiani, Pulzetti, Feddal, Rosina, Paolucci (k), Giannetti. A disposizione: Lamanna, Bucurdiu,Crescenzi, Milos, Morero, Vergassola, Schiavone, Spinazzola, Rosseti, Scapuzzi, Thomas. Allenatore: Mario Beretta.

Arbitro: Sebastiano Peruzzo di Schio.

collaboratori di linea: Gianmattia Tasso (La Spezia) e Francesco De Luca (Pescara).

quarto uomo: Daniele Doveri (Roma 1).

Reti: 3 p.t. Leto (C); 23 p.t. Paolucci (S); 14 s.t. Valiani (S); 45 s.t. Pulzetti (S); 47 s.t. Rosseti (S).

ammoniti: Rinaudo (C); Angelo (S).

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

71 Commenti Condividi

Commenti

    Pulvirenti non hai bisogno di vendere i giocatori migliori tanto questa va bene x la bbbbbbbbbbbb

    Maganteve a coppa del nonno che ci fate più figura. L’anno prossimo cosa festeggi catanese? Il Palermo non retrocede…occhio anzi se sale…e voi retrocedete ormai al 90%. Cosa festeggi? Dimmi, cosa festeggi? Lo scudetto della juve?

    sono usciti dalla coppa Italia x dedicarsi al campionato x evitare la serie B (forse)

    Non si può tenere ancora de Canio, ci vuole rispetto per la maglia..via tutti!!!!!! Quando si perde la dignità si retrocede all’ultimo gradino dei valori umani… siamo col sedere nella mer.. non si può continuare a far finta di niente!!!!!

    Maronna benedetta…

    Ghe sfottuna nera…pattita dominata!E la cosa ghe fa più rabbia è ghe eravamo ad un basso dalla finalissima dell’Olimbico. Mannaggia…vabè dai, ci resta sembre il gambionato: fozza Puvvirendi, bortaci in Euroba Lig!

    P.s.: M’bari Affiu runni si?T’arritirasti?Non eri tu che volevi pensare al presente.Eccolo qua: Catania 1 – Siena 4.

    Grandissimo Catania questo si che sono soddisfazioni Liotri il progetto Eurobbbbbbbba è già iniziato grande Rinaudo 1 gran centrocampista che x la BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB potrebbe andare bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbene ricordo il risultato finale Catania 1 Siena (squadra di serie B) 4 miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ra cafiata Arazio @ossazzurro marcaliotru che ne pensate

    Sono usciti dalla Coppa Italia perché sono delle pippe. Questo è il fatto.

    LA SQUADRA PIU MATERASSO D’ ITALIA degli ultimi 50 ANNI !!!

    osceni.
    e la cosa bella è che stavolta De Canio, a parte essere stato il solito idropenesaturo silenzioso a bordo campo, aveva fatto benino. beh, diciamo che non s’era inventato le sue solite magie e ha capito che era tempo di sostituire ddu canazzu mottu di Guarente, etc…

    il resto, la squadra, è semplicemente osceno.
    (a quel gran intenditore di enzo c(ui?) dico solo: avercelo avuto prima un Rinaudo così)
    consegnare il Cibali in questa maniera è scandaloso.
    fare di queste figure ridicole in casa, davanti al proprio pubblico è orripilante.

    se il presidente ritiene che sia giusto pagare gli stipendi a questa manica di mercenari, faccia pure, i soldi sono suoi.
    prevedo però guai seri, perché la faccia non è la sua, è di tutti i tifosi, e molti di questi sono dei miserabili frustrati che, temo, si faranno sentire col loro “galateo”. speriamo mi sbagli.

    Nino, 1/2 mese è andato, e siamo in caduta libera… ARRUSBIGGHITI!!! ANNACHITI!!! NESCI A ZZOTTA!!!

    Evidentemente non va bene neanche per la B. Questa squadra in serie B non andrebbe oltre il 10° posto!

    Umiliati pure dal siena ,dai pulvirenti continua con de canio

    Oggi, all’ ufficio di collocamento c’ erano almeno 300 persone, appena ho chiesto ” scusate, chi è l’ ultimo ? Mi hanno risposto ” U’ CATANIA…hi hi hi hi

    domenica bistecca alla Fiorentina

    Dico ma come si fa a mandar via un allenatore come Maran per prendere uno schiattxxxxx come De Canio???Un cadavere che sembra già in B senza reazione e senza grinta V I A facci il piacere……

    Cacania arriverà in finale di coppa Italia e si qualificherà x l’Europa . Affio , razio svegliatevi il sogno e’finito . La realtà e’la serie bbbbbbbbbb. L’unico campionato che vi competeeeee. Serie bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb

    Mi arrendo. Umiliati da una squadra al 14^ posto in B e ferma da 3 settimane.
    Non mi interessano i commenti degli stolti non tifosi del Catania, ma così continuando il nostro destino è più che segnato. È definito.
    Quanto meno manteniamo la dignità.
    Se necessario richiamare Maran.
    Lo stpido orgoglio non serve.
    Presidente occore una scossa.
    Ed una smossa.
    La maglia ed il suo decoro prima di tutto.

    non c’è che dire, SIETE una squadra COERENTE

    Io sono di Palermo e tifo Palermo, e spero che il Catania si salvi, un derby in Serie A è un bene per il calcio Siciliano (sempre che il Palermo salga….e spero magari che anche il Trapani faccia un miracolo). Putroppo sembra la stessa stagione del Palermo l’anno scorso…

    In bocca al lupo per il Campionato.

    CATANIA, SIENA CHIAVICA

    Ciao sapientone rosella. Hai finito con la tua patetica cronistoria? E’ vero oggi abbiamo perso malamente ma ti ricordo che in campionato c’è ancora tutto il girone di ritorno per recuperare 4 punti. Voi (in serie BBB) avete perso contro il Carpi e pareggiato con il Lanciano…Vergognosi! I conti si fanno a fine stagione…

    Prove tecniche di serie BBBBB – Che figura…….

    si, siete all’altezza della categoria, (dall’ottavo posto in giù); accomodatevi e portatevi i famosi cartoncini.

    Razio, Affio, ammuccattivi sti cachì

    P.S.
    per rossoazzuro e per qualche altro signore un po’ però mi dispiace, pazienza

    Razio

    Non sono io che ho introiettato la B,

    Questo nick era dedicato a te, ahahahaha non l’avevi capito? ci sono 3 BBB, sono per te

    la cosa ancora piu’ vergognosa non e’ nemmeno perdere, ma il modo in cui si fa’….mercenari cosi’ come l’allenatore, e’proprio vero la gente del nord e’ proprio senza grinta e carattere , ma che cavolo di allenatore e’de canio, che ci sta a farein unapiazza come quella di catania dove si dovrebbe essere abituati a sputare sangue, ma qual’e’ il suo ruolo, non e’ buono nemmeno a fare il lord inglese, ….senza , grinta, senza palle……MA chi e’ QUESTO????????’

    Ma vieeeniii ma vaaaiii……………………………………come godo ma come godo!!!!

    @ossazzurro dopo sta malafiura ancora parri il Catania fa vomitare x fortuna vostra non dovete comprare la puntura x il vomito avete in squadra Plasil ahahahahahahah Rinaudo tieniti bbbbbbbbbbbbbbbbben stretto

    Caro Alfio, hai colto nel segno: “…ti ricordo che c’è ancora tutto il girone di ritorno per recuperare 4 punti…i conti si fanno a fine stagione.”
    Io, non essendo un borioso come qualcuno di mia conoscenza, non ho mai dubitato di ciò né tanto meno ho mai parlato di un “Catania spacciato”.
    Se non mi sbaglio, invece, fosti tu ad invitarmi al Cibali asserendo con fermezza che il Catania “si salverà” e ad aggiungendo sardonicamente “sempre che il Palermo sarà promosso”.
    Io mi limito semplicemente a ricordarti il famoso motto Oraziano: “Carpe diem, quam minimum credula postero”.
    Cogli il giorno Alfio. E confida il meno possibile nel domani.
    Cordiali saluti.

    Grazie. Sei una persona perbene ed un vero sportivo.

    Tu invece, e senza offesa, sei un cafone!

    forza catania x tua consolazione il Siena se non avesse 7 punti di penalizzazione si troverebbe al 4^ posto resta il fatto che il Catania insieme al Livorno è la squadra più scarsa della serie A x voi la serie B sarà difficilissima evitarla. P.S. i commenti stolti, come li chiami, ve li meritati tutti e spero che non fai la solita omelia in quanto anche tu, come hai scritto 1 volta, il cartello BBBBBBBBBBBBB durante il derby l’hai sventolato

    Affio,

    si rumpiu u ddiscu?

    Dici le stesse cose ogni 3 giorni?
    ahah

    Si SI SI SI un cafone che gode sportivamente delle vostre sconfitte!!!!!

    MA COME GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

    AFFIO AFFIO……………………………………..SERIE bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb

    forza catania, ascolta il grande ENZO C(UI?), lui di discese infernali in B è un esperto. s’è fatto pure regalare uno dei famigerati cartelli, ci va in giro appendendoselo al collo.

    grazie cugino, in bocca al lupo anche a voi.

    Ma quale cafone?Ma che stai dicendo?Adesso se uno gode per la disfatta sportiva del Catania, soprattutto alla luce di quanto successo l’anno scorso, deve essere etichettato come “cafone”?!Lo sport affonda le sue radici nella competizione e nella rivalità. Basta con i sillogismi del tipo: “La squadra x è Siciliana.Io sono Siciliano.Io devo tifare la squadra x altrimenti sono un cafone e un poco di buono .Noi siamo Palermitani, voi Catanesi. Che ognuna delle due parti faccia il suo mestiere senza trascendere e soprattutto senza lamentarsi immotivatamente. Saluti dalla conca d’oro Liotri.

    grazie cugino, ma io ancora non dispero. m’incaxxo si, ma non dispero.
    non posso credere che Pulvirenti stia a guardare tutto questo.
    e sono seriamente preoccupato per cosa possa accadere, fuori dal campo.
    spero vivamente di sbagliarmi.

    Io li avevo lasciati sul 1-2 verso l’88°…ma che è successo? Dicono che il circo è in crisi cari cugini, voi smentite le dicerie alla grande

    gente del nord? nord Argentina? o come disse il commentatore (commentatore RAI, pagato da soldi pubblici!!!) “l’argentino di Montevideo” !!!!!!!!

    @forza catania giura sulle granite che non eri a festeggiare la retrocessione del Palermo in piazza l’anno scorso e scrivevi che ti dispiaceva se il Palermo retrocedeva e anche tu sarai una persona per bene

    itasportpress.it – “L’occhio del Gabbiano”.
    Sono amareggiato quanto i miei tifosi dopo aver visto un Catania così demotivato, così svuotato, così dimesso come quello di oggi in Coppa Italia. Il Siena con una prestazione normale ha umiliato la squadra di De Canio che ha spento la luce. Ci sono ancora 19 partite di campionato e tutto è possibile come mi auspico per il bene della mia ex squadra, ma il match di stasera mi fa pensare che siamo finiti dentro un tunnel senza via d’uscita. Sono molto amareggiato questa sera perché in campo ho visto fantasmi e non giocatori di calcio. Col Bari ho eliminato in Coppa Italia anche club più forti di noi in passato come l’Inter, ma avversari così dimessi come il Catania di stasera non ne ho mai visti. Il tecnico poi non ha preparato bene la partita perché doveva stimolare chi è sceso in campo oggi perché aveva anche una chance per far vedere di non meritare la panchina. Non erano i rincalzi, quello di stasera, era il Catania di qualche domenica fa e vedere un Siena che arrivava primo su ogni pallone con estrema facilità mi ha davvero lasciato senza respiro. Addirittura Paolucci ha detto ai compagni di squadra nel primo tempo di essere meno cattivi nei contrasti!!!. De Canio poi non può stare in panchina come se stesse giocando a casa alla Playstation. Il Catania ha bisogno di una guida che si sbracci, che gesticoli che minacci se il caso anche il massaggiatore, perché la squadra sta in un momento terribile ed ha bisogno di un mental coach…. Che qualcuno faccia qualcosa perché ancora il tempo c’è ma siamo quasi in coma irreversibile…

    Un abbraccio,
    Gionatha Spinesi

    Aggiungerei anche *B*OLLITA…..

    NON CI SONO PIÙ PAROLE…A PURTASTIVU A MALA FIURA…

    si salveranno sicuramente. come no!!!! anzi faranno 27 punti. che dico 27 penso forse 40. prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Pulvirenti si deve nascondere, arrogante e presuntuoso e incompetente distruttore

    non sono per niente d’accordo! lo scorso anno il Palermo fu derubato di almeno 10 punti grazie alla complicità degli arbitri (a braccio ricordo le due partite contro il Cagliari il rigore incredibilmente negato ad Udine e tante altre) oltre i 10 e più punti persi negli ultimi minuti di tantissime partite. Il Catania quest’anno ha vinto 2 partite in casa contro Udinese e Bologna con aiuti massicci degli arbitri e mi sembra che abbia perso nettamente tutte le partite. La differenza è tanta anzi tantissima.

    Toglici mano Enzo, purtroppo ha ragione ®ossazzurro: loro, avendo disputato molte meno volte la massima divisione, non sono tanto pratici in quanto a retrocessioni in Serie B. Palermo e Catania possono “vantare” rispettivamente otto e quattro retrocessioni in Serie B, a fronte di tre e cinque in Serie C. Come puoi vedere, dunque, hanno più dimestichezza con le “infernali discese” in Serie C. Ha ragione ®ossazzurro.

    Che fiura di merda, pure il Siena è passato al cibali. Siete la vergogna della Sicilia, e fortuna che un catanese l’altra volta non trovava il Palermo in questa Coppa Italia. Voi nemmeno vi siete presentati. Catania 1 – Siena 4.

    Abbiamo bisogno di Zenga

    Da palermitano sono veramente veramente dispiaciuto.
    Sono dispiaciuto perchè adesso, se sono furbi, richiameranno Maran e lui sarà in grado di dare gli equilibri per recuperare in campionato e poi si vanteranno di essere riusciti a fare quello che il Palermo l’anno scorso non è riuscito a fare.
    In realtà vedo troppe anologie con il Palermo dello scorso anno, entrambe non erano/sono sulla carta da retrocessione, ma……..non si capisce se sto paracadute è troppo allettante………..continuo a non crederci………..però….
    E vi garantisco che se mezza Sicilia calcistica andasse in A io sarei sportivamente contento; comunque adesso come diciamo noi “mi sto mangiando una bella fetta di carne”.

    Credo che la dirigenza del Catania farebbe bene a programmare già il prossimo campionato di serie B.
    Pazienza, non sempre riescono i colpacci di mercato: comprare giocatori rotti sperando che poi si aggiustino o rospi che si pensa di poter trasformare in principi . . . non sempre i miracoli riescono, altrimenti non si chiamerebbero così.
    Nel girone di ritorno, altro che 27 punti, ne faremo di meno di quelli che abbiamo, rischando pure di battere ogni record negativo, a partire dai gol subiti e dai punti (non presi) fuori casa, passando per le sconfitte in casa e l’attacco meno prolifico!
    E meno male che Frison, a parte quell’unico infortunio, sta riuscendo in qualche modo a limitare i gol al passivo . . .

    Grazie Gionatha. Speriamo bene. Fa male vedere certe figuracce. Grande Gionatha da te è partito il più grande periodo di tutta la storia del Catania. Che dire? Speriamo che non sia finito!!!!

    Non godo delle disgrazie altrui. Non ho mai detto di aver sventolato il cartello con la B. Non sono andato a festeggiare un bel niente. Ribadisco la cafonaggine di chi oggi scrive certi commenti. Rivendico la mia libertà di opinione.
    Non mi interessa nulla di chi sa solo offendere.
    Io non l’ho mai fatto.
    Sfido chiunque a provare il contrario.
    Comunque, visto il tono ed il livello – purtroppo – della maggioranza dei commenti palermitani a costoro, confermo cafoni, non replichero’ più.
    Ora e sempre FORZA CATANIA !

    il catania e’ la vergogna della sicilia! fa’ letteralmente schifo

    Oggi ho avuto una giornata pesante; meno male che giocava il Catania stasera!

    non so perché la redazione m’ha censurato la risposta.
    certo non c’erano apprezzamenti al tuo impalpabile acume, ma nulla di offensivo, o almeno nulla di cui tu stesso e chi ti ha letto finora non sia consapevole.
    giusto per farti sapere…

    Forza catania prima di offendere nel dare dei cafoni pensa a quello che hai scritto qualche mese fa, non anni, entrando allo stadio in occasione del derby ti è stato dato il famigerato cartoncino con la B e senza volerlo, parole tue, te lo sei ritrovato tra le mani adesso che sieti in difficoltà, calcistiche, non fare la morale x quanto riguarda @ossazzurro noto, x quello che scrive, che le ossa stanno diventando violacee e le carni sono diventate nere x tutte le sconfitte che subite non vado in giro con il cartello B al collo ho 1 età, superiore ai 60, e ti posso assicurare che non sono 1 che allo stadio salta o dice parolaccie contro i catanesi od altri tifosi avversari personalmente, a parte il fattore calcistico che avete creato il campionato scorso, ho tanti amici catanesi ed ho vissuto, x lavoro, circa 10 anni a Catania e la domenica mi recavo al Cibali a vedere la partita e tante volte negli anni 70 Palermitani e Catanesi assistevano nella stessa curva al derby e tutto filava liscio e si ci salutava cordialmente all’inizio ed alla fine se sei giovane chiedilo ai tifosi del Catania della mia età se è verità quello che scrivo. Concludo dicendo che mi auguro che questo stupido antagonismo, almeno tra siciliani, finisca e che si ritorni come negli anni 70 ad assistere insieme ai derby e ti ricordo, se c’era Angelo Massimino te lo diceva, che in quegli anni quando il Catania aveva lo stadio squalificato veniva a giocare a Palermo e si tifava Catania Forza Sicilia

    Ricordo male o Pulvirenti aveva detto che la situazione del catania era dovuta a Maran , e solo a lui, motivo per cui era necessario cambiare allenatore?

    Spinesi perchè non lo alleni tu il Catania? sarebbe altro divertimento assicurato

    Noi stiamo in silenzio nella nostra umiltà , sperando nella nostra permanenza in serie B .
    A voi Catanesi e Palermitani auguriamo di ritornare a militare con le grandi .
    Ma vi ricordo che siete sempre inviatati a vedere una bella partita del Trapani .
    Auguri!

    Evidentemente non sai leggere. Io il cartello B in mano non l’ho mai avuto. Io ho scritto che lo vidi, sorrisi e non compresi che poteva suscitare, come avvenuto, reazioni risentite. Ho preso atto, mi sono dispiaciuto e rammaricato. Punto.
    Ho scritto anche che continuare in questo modo è assurdo.
    Infine ti ricordo che, stagione 72/73, anche il Palermo venne a giocare a Catania perché aveva la Favorita squalificata(partita Palermo Cagliari) e lo stadio tifava Palermo. Io ero ragazzino con mio padre e tifai per i rosanero.
    È chiaro, finalmente come la penso ?

    … all’asilo si vedono comportamenti più coerenti. e la “critica” va ad ambo le parti. ripeto: fino a quando ci si sfotte, non vedo motivo di piagnucolare.
    ovviamente il “cartello B al collo” è uno sfottò, ma a quanto pare c’è chi può e chi non può, io non può.
    tempo perso… non ne vale la pena…

    C’e’ la variante:
    canni i cavaddu alla fiorentina

    Per tutti i tifosi rosella che deridono il Catania ed i suoi tifosi. Ricordo che VOI siete primi in serie BBB (quanto rosicate…) senza brillare (vds sconfitta con Carpi e pareggio con Lanciano, squadre di paese…), NOI siano ultimi in serie A a 4 punti dalla salvezza con 19 partite ancora da giocare. I conti si fanno a fine anno… Non gioite troppo….

    Il Trapani è una bella realtà e la serie A non penso sia un sogno ardito.
    Anzi spero in una prossima promozione per i granata, sperando che l’invito allo stadio di Trapani sia valido anche per me che sono Romanista.

    Gentilissimo Nicolo’ ho assistito al Provinciale al TP / CT del 1999 in C2 e ricordo ancora la simpatia e la sportivita’ del pubblico granata, quel giorno fu un divertimento sano, in tutti i sensi. Ad maiora, Trapani.

    Esultavate lo scorso anno ai gol del Siena,avete riempito lo stadio di B nel derby,avete fatto un funerale con tanto di bara x FESTEGGIARE la nostra retrocessione e ora vi scandalizzate dei nostri commenti?
    Cugino,avete goduto e sfottuto x mesi,quindi smettetela con questo finto moralismo e cercate di essere piu’ obbiettivi,il calcio è questo un anno meglio x voi e trentanni meglio x noi!!!!!!!!
    BBBBBBBBBBBBBrogetto euroBBBBBBBBBa…………….immagina,puoi!

    Per il Palermo mi sembra un augurio ma per il Catania mi sembra una sentenza….

    Ialfio ma che razza di ragionamenti fai x tua conoscenza Carpi fa circa 68.000 abitanti, Lanciano fa circa 36.000 abitanti e giocano in serie B, come il Palermo, ma si trovano dietro in classifica alla capolista Palermo, Sassuolo che gioca in A, come il Catania, fa circa 41.000 abitanti e si trova in classifica 4 punti avanti all’ultima in classifica, insieme al Livorno, Catania questo x ricordarti che anche il Sassuolo è squadra di paese e che in campo si va 11 contro 11

    Grazie simpatico Enzo per avermi fornito questi dati così precisi… Faccio il preciso anch’io. Palermo è una città da 654.080 abitanti e dovrebbe stravincere il campionato di serie BBB, di livello davvero mediocre. Ed invece i rosella stentano, hanno perso con Carpi (paese da 68.000 abitanti…) e Latina (addirittura in casa..) squadra neo promossa dalla lega pro… Quindi pensate a voi e cercate di vincere il campionato (nel frattempo rosicate perché il Catania è in serie AAA a 4 punti dalla salvezza…). Ci sono ancora 19 partite davanti. I conti si fanno alla fine…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *