Dirigente Forza Nuova aggredito | Chiesto giudizio immediato per due - Live Sicilia

Dirigente Forza Nuova aggredito | Chiesto giudizio immediato per due

Giovanni Codraro e Carlo Mancuso, militanti del centro sociale Anomalia, accusati di lesioni gravi.

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La Procura ha chiesto il giudizio immediato, con l’accusa di lesioni gravi, per Giovanni Codraro e Carlo Mancuso, i due militanti del centro sociale Anomalia di Palermo arrestati il 21 febbraio scorso per l’aggressione del dirigente provinciale di Forza Nuova Massimiliano Ursino che era stato immobilizzato per strada con del nastro adesivo.

Sarà il gip a decidere sulla richiesta del sostituto procuratore Daniele Sansone e dell’aggiunto Ennio Petrigni. L’indagine è stata sdoppiata distinguendo la posizione dei due fermati la notte stessa dell’aggressione, da quella degli altri quattro indagati che vi parteciparono. Fra loro c’è anche la ragazza che filmò l’accaduto con un telefonino. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.