Draghi: "Servono subito i sostegni per chi aiuta gli ucraini" - Live Sicilia

Draghi: “Servono subito i sostegni per chi aiuta gli ucraini”

“Tutto passa attraverso un'organizzazione centrale che è la Protezione civile, il ministro dell'interno e quello dell'economia e delle finanze“
GLI AIUTI
di
1 Commenti Condividi

“Oggi non è previsto un sostegno diretto alle famiglie che ospitano profughi, passa tutto attraverso un’organizzazione centrale che è la Protezione civile, il ministro dell’interno e quello dell’economia e delle finanze“. A dichiararlo è il premier Mario Draghi al termine di una visita alla protezione di civile a Palmanova.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE NOTIZIE SUL CONFLITTO RUSSIA UCRAINA

“In ogni caso, quello che è cruciale è che questi aiuti, che vengano dati direttamente o passino attraverso una procedura, vengano erogati subito – ha concluso il premier -, perché il bisogno è ora non fra settimane. Questo è molto importante”.

Ucraina, la denuncia di alcune parlamentari: i russi stuprano le donne


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Cosa ci trovate di strano? una volta affievolitosi l’arrivo di migranti dall’Africa le cooperative sociali italiane non potevano certo restare senza lavoro e…………contributi………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.