È morto Stefano Campagna,| giornalista del Tg1 VIDEO - Live Sicilia

È morto Stefano Campagna,| giornalista del Tg1 VIDEO

A darne notizia è il direttore del Tg2 Marcello Masi sul suo profilo Facebook:  "Se ne va un pezzo della mia vita". Il giornalista partecipò a "Ballando con le stelle" e si rivolse a "Chi l'ha visto?" per ritrovare la sorella. Nel 2007 fece outing dichiarando la propria omosessualità.

LUTTO IN TV
di
0 Commenti Condividi

Stefano Campagna, giornalista del Tg1, si è spento all’età di 51 anni, stroncato da una malattia. A darne notizia è il direttore del Tg2 Marcello Masi sul suo profilo Facebook: “Se ne è andato Stefano campagna. Amico prima che grande collega. Uomo libero dal sorriso contagioso, coraggioso fino alla fine. Se ne va con lui un pezzo della mia vita. Lo piango, e rimpiango il tempo in più che non ho passato con lui. Ti voglio bene Stefano. Ciao amico mio”.

Nato a Roma il 21 novembre 1962, laureato in Scienze Politiche e giornalista professionista, Campagna ha lavorato in Rai dal 1997, inizialmente al Tg2 e poi al Tg1, dove, sotto la direzione di Clemente Mimun, era diventato conduttore dell’edizione mattutina. Ha anche condotto lo spazio meteo del Tg1. Per il Tg2 è stato anche inviato in zone di guerra. Nel 2012, partecipò al programma di Milly Carlucci “Ballando con le stelle”.

Nel 2007 Campagna fece coming out dichiarando apertamente la propria omosessualità. Nel 2009 si rivolse a “Chi l’ha visto?” per ritrovare la sorella della cui esistenza venne a conoscenza soltanto da grande. La madre di Campagna, infatti, l’aveva avuta prima di sposarsi, dopo aver subito una violenza. Purtroppo il giornalista scoprì attraverso la trasmissione che la sorella era morta nel 1977.

Il saluto di Masi su Facebook

 GUARDA L’ESIBIZIONE DI STEFANO CAMPAGNA A “BALLANDO CON LE STELLE”

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.