Energia, il commiato di Cingolani: sul gas Italia messa in sicurezza - Live Sicilia

Energia, il commiato di Cingolani: sul gas Italia messa in sicurezza

Il ministro uscente della Transizione ecologica si congeda dalla sua esperienza nell'esecutivo Draghi
ROMA
di
1 Commenti Condividi

ROMA – Sul gas è stato messo in sicurezza il Paese e si dovrebbe fare una stagione invernale tranquilla, dice il ministro della Transizione ecologica Cingolani che, con il passaggio di consegne del governo Draghi, annuncia la fine della sua esperienza nell’esecutivo. Problemi sui prezzi, ma se il 20 si conclude bene sul price cap, si sarà risolta la situazione.

‘Probabilmente il price cap sarà un intervallo entro cui il Ttf potrà variare senza picchi di volatilità assurdi. Direi che su questo stiamo convergendo’. Sul rigassificatore di Piombino “sicurezze non ne ho. Spero che tutti si rendano conto che la sicurezza nazionale dipende da quello’, chiarisce.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    L’unico ministro del defunto governo dei migliori di Mario Draghi che io avrei visto bene anche nel prossimo governo Meloni. Bravo, capace, esperto nel settore energetico e pure simpatico per il solo fatto che non ha mai messo la cravatta neppure quando ricevuto dal Capo dello Stato o nelle riunioni dei ministri europei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *