Europei di canottaggio a Belgrado | Convocati 4 canoisti del Trinacria - Live Sicilia

Europei di canottaggio a Belgrado | Convocati 4 canoisti del Trinacria

Andrea Di Liberto, Andrea Schera, Roberta Gennaro e Agnese Celestino faranno parte della spedizione azzurra in Serbia.

canottaggio
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Andrea Di Liberto è la nuova speranza della Canoa italiana per le discipline dei duecento e cinquecento metri, specialità olimpiche. L’atleta della Canottieri Trinacria universitario, dopo avere conseguito una serie di esami di ingegneria è partito per raggiungere il raduno della nazionale a Castelgandolfo per raggiungere Belgrado in Serbia, dove si disputeranno i campionati di canoa olimpica dal 20 al 26 giugno. Parteciperà in rappresentanza dell’Italia nella disciplina difficilissima dei 200 metri in cui i 9 finalisti della batteria raggiungeranno il traguardo tutti riuniti in un secondo.

Andrea Schera è il capovoga dell’Italia nella barca K4 under 23 maschile. Grandissimo talento ma bersagliato da una serie di infortuni che non gli hanno consentito una attività continuativa negli ultimi tre anni. Con l’amico Andrea sono i dominatori del K2 500 negli ultimi due anni, vincendo numerosi titoli italiani.

Roberta Gennaro: si è trasferita a Pavia per prepararsi nell’impianto college federale e studiare medicina a Pavia. L’allenatore Lo Monaco la segue sempre con attenzione, con l’aiuto dei tecnici federali, ha migliorato continuamente nei mt. 500 impegnata con la Capodimonte nel K2 donne under femminile mt. 500.

Agnese Celestino: la quarta atleta, convocata dalla federazione nazionale è l’atleta che potenzialmente sempre in crescita, può sperare in una convocazione futura per le olimpiadi, se riuscirà a fare un percorso di miglioramento. Sono situazioni complesse che cozzano in uno sport in cui gli atleti si allenano due volte al giorno, ma sono dilettanti non percependo uno stipendio fisso.

Le gare avranno inizio da giovedì 23 giugno a Belgrado.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *